Fipav Brescia: Il volley bresciano di presenta. Non solo serie A

BRESCIA – Serata di presentazione del volley bresciano: per la prima volta quasi trenta squadre presentate nella stessa occasione.  Guidata dalla voce di Claudio Chiari, la presentazione si apre con il saluto della Presidente del Comitato di Brescia Tiziana Gaglione.
A seguire, i saluti del Consigliere Comunale di Brescia con Delega allo Sport Fabrizio Benzoni e del Consigliere Provinciale Filippo Ferrari.

La prima squadra a salire sul palco è la giovanissima formazione del Volley Montichiari di Serie D maschile, seguono i compagni di girone del Valtrompia Volley e il neopromosso Volley Prealpino.

Successivamente, la lunga sfilata delle nove Serie D femminili è aperta dal Borgovolley, che ha confermato coach Benedini e che quest’anno condividerà il campo di gioco di Folzano con il Brescia Volley, squadra che la segue nella scaletta della serata e che ha affidato la guida tecnica a Marika Chemel. Poi è il turno della Serie D giovane di Matteo D’auria del Millenium Brescia, seguita dall’Atlantide di Fabio Facchetti.

Iseo Volley sul palco con con un gruppo giovane e l’ambizione di migliorare il risultato dello scorso anno, seguito da Vobarno, e dal gruppone Under 18 di Bedizzole, che intende disputare un buon campionato e offrire a tante atlete opportunità di crescita.
Assenti Juvolley e Cologne.

Prima di proseguire, il breve intervento di Francesco Apostoli, Consigliere Federale FIPAV, Piero Cezza, Presidente di FIPAV Lombardia e Massimo Nassini, Consigliere FIPAV Lombardia.

Dieci le Serie C, divise in parti uguali. Nel femminile Promoball, Villanuova, Gardonese, Torbole e Montecchio, tutte squadre che promettono di darsi battaglia, con l’ambizione della parte alta della classifica. 
Gruppo molto giovane per l’Atlantide, qualche integrazione alla rosa per Idea Volley, Di nuovo C per il Cazzago che lo scorso anno aveva guadagnato la promozione in B, gruppo rinnovato ma stessa voglia di fare bene.
Villanuova e Asola-Remedello assenti .

Breve intervallo, a cura del Responsabile Comunicazione Daniele Bianchin, per presentare l’Almanacco del Volley Bresciano: quest’anno prenderà il via la seconda edizione.

Arriva il turno delle Serie B: a rappresentare Gussago, coach Giovanni Ghilardi, che punta a migliorare il risultato dello scorso anno, a seguire c’è il Real Volley, anch’esso al secondo anno nazionale, che per voce dell’allenatrice Silvia Soncina non si pone limiti e punta a vincere il più possibile. Chiude Bedizzole, sceso dalla B1, che con una squadra giovanissima aspira ad unire salvezza e miglioramento delle proprie giocatrici, parola del tecnico Daniele Polito.

Solo team bresciano in Serie B maschile è il Volley Valtrompia del capitano, e neopapà, Andrea Agnellini. Il 36enne si dice pronto a dare il massimo per la squadra, e fiducioso nei confronti dei nuovi innesti. 

Giunge il momento della punta dell’iceberg:  Atlantide, parola ad Alberto Cisolla che, appena compiuti i 42 anni, si augura di presenziare alle prossime dieci edizioni della presentazione, capitan Simone Tiberti e coach Zambonardi, che in vista di una stagione di A2 molto competitiva sentono la pressione di dover dare il massimo a ogni partita per garantirsi con tranquillità la prossima stagione in A. 

Millenium, parla la bresciana Camilla Mingardi, tornata nella città natale, la “formica atomica” Francesca Parlangeli, grintoso libero alla terza stagione con le Leonesse, e la palleggiatrice, e capitana, Valeria Caracuta, che pone l’accento sulla giovane età del team.

Il Presidente Regionale Piero Cezza si è complimentato per l’originalità di un’iniziativa che secondo lui aprirà la strada in tutta la Regione.

La Presidente Territoriale Tiziana Gaglione auspica che questo momento possa servire a unire le società bresciane e a fornire loro la forza per affrontare una stagione impegnativa, data anche la giovane età di molte delle formazioni che scenderanno in campo. 

Sostieni Volleyball.it