Fipav CT Milano Monza Lecco: Cerimonia di premiazione delle Società

103
Fipav Milano Monza Lecco: Cerimonia di premiazione delle Società
Fipav Milano Monza Lecco: Cerimonia di premiazione delle Società al Centro Pavesi FIPAV di Milano

MILANO – Ouverture della nuova Stagione, il 2021-2022 ha preso il via al Centro Federale FIPAV Pavesi di Milano: Pallavolo territoriale di Milano Monza Lecco in grande festa al Centro Federale Fipav Pavesi. Nella prestigiosa cornice della struttura milanese si è infatti svolta la tradizionale Cerimonia di Premiazione delle Società tornata, dopo l’anno di forzata sospensione dovuta alla pandemia, “in presenza”. Ideale sigillo sulla stagione 2020-2021 e allo stesso tempo ouverture di quella 2021-2022, l’appuntamento milanese è stato, come sempre, dedicato alla celebrazione dei successi ottenuti l’anno scorso e ad uno sguardo su ciò che sarà quello appena iniziato.

A fare gli onori di casa il Presidente del Comitato Territoriale Massimo Sala: «La cerimonia vuole mettere in risalto la preziosa attività svolta da tutti voi durante la stagione appena conclusa ma ha un significato ancora più importante: la volontà di riprendere una programmazione sempre più “normale” e il desiderio di guardare al futuro con fiducia e ottimismo». Un saluto iniziale che ha subito sintetizzato alla perfezione lo spirito che avrebbe poi animato tutta la Cerimonia alla quale erano presenti ospiti di eccezione quali Giuseppe Manfredi (Presidente Fipav, collegato via web da Cagliari), Bruno Cattaneo (ex Presidente Fipav), Marco Riva (Presidente CONI Lombardia), Claudia Giordani (Delegata CONI Milano), Martina Cambiaghi (Delegata CONI Monza Brianza), Piero Cezza (Presidente Fipav Lombardia), Chiara Bassanelli, Cristina Cariboni, Gabriele Alessandrini e Piero Rangugni (Consiglieri Fipav Lombardia), Adriano Pucci Mossotti (A.D. Centro Pavesi Fipav), Ilaria Conciato (Direttore Generale Vero Volley Monza), Lucio Fusaro (Presidente Powervolley Milano), Alessandro Degli Agosti (Presidente Diavoli Rosa Brugherio). Inoltre, a conferma della grande collaborazione tra il Comitato Territoriale e AVIS, proprio per l’Associazione Volontari Italiani del Sangue erano presenti i rappresentanti della Lombardia, di Milano città, di Milano Provincia, di Monza Brianza e di Lecco.

Fipav Milano Monza Lecco: Il Presidente Massimo Sala

Dopo aver tracciato un breve ma eloquente bilancio della stagione 2020-2021 nella quale «Gli effetti della pandemia sono stati e sono tuttora evidenti in più ambiti – ha sottolineato Sala – ma questo non ha impedito alle nostre Società di raggiungere traguardi importanti con finali territoriali di indiscutibile valore tecnico che hanno portato le nostre Società a vincere quasi tutte le Finali Regionali e, in alcuni casi, ad occupare l’intero podio per poi confermarsi il Comitato più vincente anche a livello nazionale», lo sguardo si è posato su presente e futuro. «Rivolgo uno speciale ringraziamento a tutti voi che siete l’anima della nostra pallavolo – sono state le successive parole del Presidente indirizzate ai presenti ma anche a tutta la pallavolo del Comitato di Milano Monza Lecco – La serietà e la dedizione mostrata nella gestione di una stagione molto complessa ma soprattutto la coesione che caratterizza il nostro territorio hanno permesso di andare oltre i nostri – limiti e garantire la sopravvivenza dell’attività, in primis quella di base che rappresenta il futuro dei nostri giovani».

A seguire il via alle premiazioni che hanno spaziato da quelle dedicate ai successi internazionali a quelle delle vittorie territoriali, passando per i riconoscimenti individuali fino ad arrivare a quelle delle Società vincitrici del Challenge Avis Fipav 2021. Impossibile citare tutti i premiati ma altrettanto impossibile non ricordare la Cev Challenge Cup finita nella bacheca dell’Allianz Powervolley Milano e la Cev Cup conquistata dalla Saugella Team Monza. A questi successi vanno aggiunte le tante promozioni nei campionati nazionali di B maschile, B1 e B2 femminile. Da sottolineare poi l’en plein di titoli regionali sfiorato a livello giovanile ed i due scudetti dei Diavoli Powervolley nel maschile (Under 15 e Under 17).

Lunghissimo, poi, è l’elenco delle ragazze e dei ragazzi – protagonisti del volley nel nostro territorio o che, pur essendovi nati e cresciuti, ora difendono i coloro di altre realtà – che sono stati premiati per la convocazione nelle varie Nazionali con le quali hanno pure conquistato titoli di assoluto prestigio. Tra loro i neo Campioni Europei Yuri Romanò (Allianz Powervolley Milano) e Gianluca Galassi (Vero Volley Monza). Impossibile poi non citare Filippo Federici (Vero Volley Monza) al quale solo un infortunio ha “strappato” il biglietto per gli Europei poi vinti dagli Azzurri e Matteo Piano (Allianz Powervolley Milano), Nazionale azzurro e da due anni testimonial del Challenge Avis Fipav.

Riconoscimenti anche per i campioni olimpici francesi Jean Patry, Chinenyeze Barthélémy e Paolo Perrone (Allianz Powervolley Milano). Grandi anche i protagonisti del beach con Andrea Abbiati, in coppia con Tiziano Andreatta, e Aurora Mattavelli sugli scudi. Premiati anche i Direttori di Gara che sono stati promossi al livello superiore (1 promozione a “Ruolo A”, 3 a “Ruolo B” e ben 14 a quello “Regionale”) e le società vincitrici del “Challenge Avis Fipav 2021”.

Infine, da sottolineare il tradizionale premio “La Penna del Volley”, intitolato alla memoria del giornalista Paolo Brenna e destinato ogni anno ai rappresentanti dei media più attivi nella promozione della pallavolo. Il prestigioso riconoscimento è stato consegnato a Paolo Cozzi, ex centrale azzurro ora apprezzatissimo commentatore tecnico in tv. «E’ stata una mattinata fantastica – chiude il Presidente Sala – Ritrovarci tutti insieme per un momento di festa ci ha permesso di rivivere sensazioni che da tempo erano dimenticate. Con lo slancio che ci deriva da questi prestigiosi traguardi, in tutti noi – Comitato e Società – ora è sempre più forte la responsabilità di costruire con fiducia un futuro sempre più solido che aumenti costantemente l’orgoglio di rappresentare un movimento attivo e determinante per la pallavolo italiana».

Sostieni Volleyball.it