FIPAV: Identità Identiche, la scelta di campo di Gerflor ed Ennova

ROMA – Da sempre, chi fa parte della famiglia del volley, quando sente la parola Taraflex pensa subito a Gerflor e al campo da gioco. C’è chi su questa particolare superficie ha giocato una sola volta, e ancora ricorda la sensazione di sentirsi un grande campione, capace di saltare molto più in alto. C’è chi, invece, ha avuto la fortuna di calpestarla ogni giorno o ogni settimana, passando sul tappeto ore e ore.

Gerflor, però, non è solo pavimentazione sportiva, infatti la specializzazione acquisita dall’azienda in ambito pallavolistico nasce principalmente dal campo sanitario. Proprio da questi prodotti deriva il Taraflex, pavimentazione ufficiale FIVB su cui giocano molte società di pallavolo italiane e che, dai materiali utilizzati in ambito ospedaliero, ha ereditato le principali caratteristiche antisettiche ed antibatteriche. 

Nel periodo d’emergenza sanitaria legata al Covid-19, quando molti italiani erano costretti a stare in panchina, Gerflor  è “scesa in campo” producendo e fornendo la pavimentazione di molti ospedali in Italia e in tutto il mondo. Wuhan, Shanghai, Madrid, Shenzen, ma soprattutto gli ospedali di Milano, Bergamo e Napoli sono solo alcuni tra quelli allestiti con pavimentazione prodotta da Gerflor, nelle modalità e nei tempi che tutt’Italia conosce. Solo per l’ospedale di Milano, sono stati posati più di 5000 mq di pavimentazione.  
 
La Federazione Italiana Pallavolo è orgogliosa di collaborare con Gerflor Italia e con Ennova Solution, distributore italiano del Taraflex. A loro, che in questo periodo di difficoltà ed emergenza, hanno messo a disposizione del nostro paese professionalità e responsabilità sociale, vanno i più sinceri ringraziamenti.

Sostieni Volleyball.it