Fipav: Le delibere del Consiglio Federale. Nasce Accademia Volley

4892

ROMA – Si sono chiusi oggi a Roma i lavori della seduta del Consiglio Federale iniziata ieri con la visita istituzionale dei presidenti Malagò, Graça e Boricic accompagnati dal vice presidente Arena.
In apertura, questa mattina il Segretario Generale Stefano Bellotti ha dedicato un momento di riflessione e commiato a Enrica Macci e Serena Ursillo, le due allenatrici tragicamente scomparse a causa di un mortale incidente in autostrada avvenuto ieri, mentre si stavano recando al corso di secondo grado in programma a Chianciano Terme. Proprio per questo motivo la FIPAV, in accordo con i Comitati Regionali di Toscana e Umbria, ha disposto la sospensione di tutte le attività collegiali e formative previste nel week end proprio in Umbria e Toscana.

Successivamente i lavori sono proseguiti con il Consiglio Federale che ha assunto alcune importanti decisioni, tra le quali l’approvazione della Guida Pratica 2022-2023 (a breve on line sul sito federale)

Altro importante passaggio è stata l’approvazione del bilancio consuntivo al 31 dicembre 2021 chiuso ancora una volta in positivo confermando la validità dell’oculata gestione federale delle risorse economiche a dispetto della notevole attività che da sempre la FIPAV effettua nei più disparati ambiti.

I lavori sono poi proseguiti con la relazione del responsabile settore nazionale ufficiali di gara Luigi Roccatto sull’attività annuale del settore nazionale. Il dibattito, lungo e articolato, ha permesso al responsabile di effettuare una dettagliata fotografia della situazione attuale e di illustrare la progettualità futura, anche dal punto di vista economico. Al contempo il ruolo di Roccatto è stato confermato, deliberandolo, fino al 30 giugno 2023.

E’ stato poi deliberato il progetto dell’Accademia Volley che verrà dettagliato e illustrato nella prossima seduta del Consiglio Federale in programma a Bologna in occasioni delle Finali della Volleyball Nations League. L’Accademia Volley nasce con l’esigenza di creare una vera e propria cabina di regia che risponda al bisogno del territorio di qualificare e valorizzare maggiormente le figure professionali che operano nei vari ambiti della federazione e delle società sportive. Tutto questo avverrà tramite la progettazione e l’implementazione del sistema della formazione. L’Accademia Volley si occuperà delle tre discipline (pallavolo, beach volley e sitting volley) e nasce con l’intento di avere una visione a 360 gradi dell’attività sportiva moderna occupandosi delle più svariate tematiche: tecnica, preparazione fisica, match analysis, alimentazione, ma anche psicologia , promozione e dialogo con le famiglie dei giovani pallavolisti.

 

Sostieni Volleyball.it