Magri e Fabris e una convenzione da non rinnovare…
MODENA – (l.muzz) Incontro tra i vertici Fipav e quelli di legadonne oggi a Roma.

Questo il comunicato stampa federale (ovviamente scritto sotto dettatura politica) da cui traspare la solita “aria fritta” e nessuna reale notizia/provvedimento verso i responsabili – inadeguati vertici di lega e club – di un “annus horribilis”  

La complicità corre sul filo… Intanto su tutti  campi le atlete mettono alla berlina i club rei di non rispettare gli accordi economici… Un movimento di “struzzi”…

——–
 
La Giunta Esecutiva Fipav ha incontrato oggi a Roma, presso la sede federale di via Vitorchiano, il Consiglio di Amministrazione della Lega Pallavolo Serie A Femminile.

All’ordine del giorno un confronto sull’attuale situazione del movimento pallavolistico e sui Campionati di Serie A femminile.

L’incontro ha espresso la reciproca disponibilità nel risolvere le criticità che si sono manifestate nel corso della stagione sportiva, nonché l’intenzione di piena collaborazione e sinergia sui principali temi di discussione.

In particolare le norme di ammissione ai Campionati di Serie A1 e A2 2013-14 e il rinnovo della Convenzione tra Fipav e Lega Pallavolo Serie A Femminile.

Al costruttivo dibattito odierno, che ha individuato l’obiettivo di consolidare le strutture tecnico-economiche delle Società di Serie A per garantire una crescita globale del movimento, seguiranno ulteriori occasioni di confronto, al fine di sviluppare strategie condivise.