Fipav: L’Italia femminile premiata come “Ambasciatrice della Grande Milano”

MILANO – La Nazionale Italiana Femminile riceverà lunedì una prestigiosa onorificenza. Il comitato di presidenza del Centro Studi Grande Milano ha infatti proposto la nomina della formazione guidata dal commissario tecnico Davide Mazzanti quale “Ambasciatrice della Grande Milano” nel mondo.

Tale onorificenza viene conferita a quegli opinion leader che, per esperienze umane e professionali, con il loro qualificato operare veicolano i valori della Grande Milano, rappresentando testimonial di eccezionali talento e capacità.

I recentissimi successi sportivi raggiunti dalla Nazionale con uno straordinario argento ai Mondiali conquistato con grinta e tenacia, i premi individuali assegnati alle giocatrici, il lavoro di squadra, lo sguardo sempre rivolto verso nuovi traguardi fanno della formazione federale un modello unico per le giovani generazioni. 

Alla cerimonia di consegna, prevista per lunedì sera all’Hotel Marriot di Milano, parteciperanno il presidente federale Pietro Bruno Cattaneo, il presidente del Comitato Regionale Fipav della Lombardia Adriano Pucci Mossotti, Sylvia Nwakalor, Marina Lubian e Sarah Fahr, atlete azzurre che hanno disputato i recenti Mondiali in Giappone conquistando l’argento e che militano nel Club Italia CRAI in A1, squadra federale che rappresenta una vera e propria “fucina” di talenti per la Nazionale. Con loro anche il Team Manager della giovane formazione federale Alessio Trombetta.

Nella stessa serata la medesima onorificenza sarà consegnata a Carla Fracci, Rosita Missoni, Leonardo De Araujo, Marco Tronchetti Provera e Javier Zanetti.

Sostieni Volleyball.it