Fipav Lombardia: Bergamo e Milano Monza Lecco vincono il Trofeo delle Province

Milano Monza Lecco prima classificata maschile
Milano Monza Lecco vince il torneo maschile

BERGAMO – Grande spettacolo a Bergamo per la giornata conclusiva del Trofeo delle Province-Kinderiadi, il torneo di pallavolo giovanile per selezioni territoriali Under 15 maschili e Under 14 femminili organizzato come ogni anno dal Comitato Regionale della Lombardia della FIPAV nel quadro del progetto Kinderiadi. Nella mattinata di domenica 28 maggio si sono giocate sui 6 campi di gara le semifinali e le finali per i piazzamenti dal terzo al nono di ciascun settore (maschile e femminile), mentre nel pomeriggio oltre 500 spettatori hanno affollato il PalaNorda per le due finalissime: in campo femminile il Trofeo è andato alle padrone di casa di Bergamo, mentre nel settore maschile sono stati i ragazzi di Milano Monza Lecco ad aggiudicarsi l’ambito successo. A seguire, i 270 atleti partecipanti e i componenti delle rispettive delegazioni si sono schierati al centro del campo per la cerimonia di premiazione, nel corso della quale sono stati consegnati anche i riconoscimenti ai migliori giocatori della manifestazione. Ancora una volta l’evento è stato caratterizzato da grande entusiasmo, agonismo e divertimento da parte di tutti i giovani partecipanti, che nei due giorni di gara si sono sfidati in ben 52 partite.

Finale femminile
La finale femminile

Nel femminile si impone dunque la selezione di Bergamo, che torna al successo dopo 6 anni di digiuno superando in finale Milano Monza Lecco con il punteggio di 2-1 (18-21, 21-8, 15-6). La finale inizia male per la selezione bergamasca, che proprio nelle ultime fasi del riscaldamento perde la sfortunata Michela Malinov per un infortunio alla caviglia. Bergamo parte comunque meglio e si porta avanti 6-3 con l’altra Malinov, Emma, ma dal 7-5 Milano Monza Lecco mette a segno un break di 0-9 sulla micidiale battuta di Filipozzi. Ribechi tiene a distanza le avversarie (11-16), Bergamo non molla e accorcia le distanze con Severgnini sul 16-18; dopo il time out chiamato da coach Fanni, due errori delle padrone di casa regalano però 4 set point alle avversarie. Le orobiche annullano due chance, ma il muro vincente di Elisa Filipozzi decide per il 18-21. Trascinata da Emma Malinov, Bergamo reagisce in apertura di secondo set (5-2) e allunga fino al 9-3 sul turno di battuta di Mariani. Milano Monza Lecco prova una serie di cambi con gli inserimenti di Pantano, Solbiati e Laperchia, ma dal 9-4 Bergamo piazza un altro micidiale break di 9-0, stavolta con il servizio di Malinov. Inevitabili dunque il 19-5 di Severgnini e il successivo attacco out di Negri (21-8) che manda le squadre al tie break. Nel set decisivo sono ancora una volta gli ace di Mariani a rompere l’equilibrio: dal 3-3 al 9-3 con 4 battute vincenti della numero 11. Severgnini sigla il 10-4 e Felappi si procura il match point con il muro del 14-5; l’attacco out di Mattavelli chiude set e partita per il 15-6. La miglior giocatrice delle Kinderiadi è Emma Malinov, stella della selezione di Bergamo.

In semifinale le bergamasche si erano imposte con un netto 2-0 su Cremona Lodi (21-14, 21-7) mentre Milano Monza Lecco aveva avuto qualche problema in più per battere Varese, sempre in due set (21-15, 21-16). Varese si è poi consolata con la medaglia di bronzo grazie alla vittoria al tie break su Cremona Lodi nella finale per il terzo posto. Quinta posizione per Como, che ha battuto per 2-0 Brescia, mentre nel gironcino per il settimo posto Pavia ha avuto la meglio su Mantova (sconfitta 17-15 al tie break) e Sondrio.

Finale maschile
La finale maschile

In campo maschile meritato successo di Milano Monza Lecco, che si impone per 2-0 su Varese (21-17, 21-15) e chiude la manifestazione senza aver perso neppure un set. Equilibrato l’avvio di gara, poi Milano Monza Lecco piazza un break importante con Staforini e Gaggini (dal 4-4 al 9-4); Varese accorcia le distanze (9-7) e completa la rimonta sull’11-11 con Rodini. Il servizio dello stesso numero 15 consente alla squadra di Carenzi di portarsi avanti 12-14, ma i milanesi pareggiano subito con Lancianese e tornano avanti 17-15 con Gaggini. Dopo il time out richiesto da Varese, è ancora Gaggini a far volare Milano Monza Lecco al 19-15; Caprotti a muro si procura il set point e completa l’opera con l’attacco del 21-17. Varese reagisce in apertura di secondo set, portandosi avanti 1-3 e poi 3-6 con Tariq; dal 5-8 però Milano Monza Lecco va al sorpasso con i muri di Gaggini e Lancianese, e tre errori consecutivi dei varesini allungano il break fino al 12-8. Varese continua a sbagliare troppo e i milanesi consolidano il vantaggio (15-9, 16-10); un altro errore in attacco regala il 20-13, poi Varese annulla due match point ma è ancora Caprotti a mettere a terra il pallone del definitivo 21-15. Il trionfo di Milano Monza Lecco si completa con il premio di miglior giocatore delle Kinderiadi attribuito al palleggiatore Lorenzo Giani.

MVP
I due MVP del torneo

La semifinale più equilibrata era stata quella tra Brescia e Varese, vinta dai varesini solo dopo il tie break (13-21, 21-17, 11-15); netto invece il 2-0 (21-12, 21-12) con cui Milano Monza Lecco si era liberata di Bergamo. Nella finale per il terzo posto Bergamo si è poi riscattata imponendosi sui bresciani per 2-0 (21-16, 21-9). Ottimo quinto posto per Cremona Lodi, che ha battuto Pavia per 2-1 al termine di una sfida molto tirata; al settimo posto Mantova davanti a Como (superata per 2-1 con due set ai vantaggi) e Sondrio.

Alla cerimonia di premiazione hanno preso parte tra gli altri il presidente del Comitato Regionale della Lombardia della FIPAV, Adriano Pucci Mossotti, il presidente del Comitato Territoriale di Bergamo, Osvaldo Milesi, e l’Assessore allo Sport del Comune di Bergamo, Loredana Poli, insieme ai selezionatori regionali della Lombardia, Irene Ranalletti e Massimiliano Bruini.

I risultati completi delle gare, insieme a tutte le informazioni sull’evento, sono disponibili sul sito ufficiale. Informazioni, foto e video anche sul sito del Comitato Regionale della Lombardia, e sulla pagina Facebook www.facebook.com/Fipavlombardia.

Oltre a Kinder + Sport, main sponsor dell’evento e partner della Federazione Italiana Pallavolo per tutte le attività del settore giovanile, hanno collaborato all’organizzazione del torneo i partner Mikasa (che ha formito i palloni ufficiali da gara), Tiebreaktech, Unet Energia Italiana e Pharmafit, insieme alla ONLUS La Passione di Yara. Il Trofeo delle Province-Kinderiadi è stato patrocinato da Comune di Bergamo, Provincia di Bergamo e Comitato Regionale del CONI della Lombardia.

Di seguito, i tabellini delle due finali per il primo posto, i risultati e le classifiche complete del torneo.

Finale femminile
Bergamo-Milano Monza Lecco 2-1 (18-21, 21-8, 15-6)
BERGAMO: Bonomi 3, Carsana ne, Coita 1, Malinov M. ne, Bombardieri, Severgnini 10, Malinov E. 4, Agazzi 7, Macetti ne, Dell’Orto ne, Mariani 5, Felappi 7, Lasagna ne, Galimberti (L) ne, Sturaro (L). All. Lorenzi.
MILANO MONZA LECCO: Ribechi 10, Pantano 2, Mattavelli C. ne, Mattavelli A. 2, Marchesi ne, Laperchia, Fantini (L), Donadoni ne, Meraviglia 1, Filipozzi 6, Negri 2, Solbiati, Casarotto 2, Brambilla, Antinarella (L). All. Fanni.
Note: Bergamo: battute vincenti 8, battute sbagliate 3, attacco 38%, ricezione 27%-17%, muri 7, errori 10. Milano Monza Lecco: battute vincenti 3, battute sbagliate 6, attacco 30%, ricezione 30%-14%, muri 2, errori 17.

Finale maschile
Milano Monza Lecco-Varese 2-0 (21-17, 21-15)
MILANO MONZA LECCO: Miele (L) ne, Colombo (L), Siriani ne, Gaggini 9, Rota ne, De Luca, Staforini 1, Andreello ne, Giani 1, Catalfamo ne, Cracolici ne, Caprotti 7, Lancianese 5, Biffi 2. All. Benenti.
VARESE: Guaragna (L) ne, Tabacchi (L), Braghini, Airaghi ne, Zerbinati ne, Cristina 2, De Bernardi Martignoni 3, Santarcangelo, Gasparini ne, Tariq 9, Catelli 1, Marnoni ne, Sacchi ne, Ferrario 1, Rodini 6. All. Carenzi.
Note: Milano Monza Lecco: battute vincenti 2, battute sbagliate 4, attacco 32%, ricezione 54%-39%, muri 5, errori 10. Varese: battute vincenti 1, battute sbagliate 5, attacco 33%, ricezione 51%-30%, muri 2, errori 17.

FEMMINILE
PRIMA FASE
Girone A (palestra del Borgo): Bergamo-Como 2-0 (21-12, 21-4); Como-Mantova 2-0 (21-14, 21-15); Mantova-Bergamo 0-2 (5-21, 15-21). Classifica: Bergamo 8; Como 4; Mantova 0.
Girone B (palestra Corridoni 2): Varese-Brescia 2-0 (21-19, 21-16); Brescia-Sondrio 2-0 (21-15, 21-16); Sondrio-Varese 0-2 (0-21, 10-21). Classifica: Varese 8; Brescia 4; Sondrio 0.
Girone C (palestra Imiberg): Milano Monza Lecco-Cremona Lodi 2-0 (21-15, 21-7); Cremona Lodi-Pavia 2-0 (21-15, 22-20); Pavia-Milano Monza Lecco 0-2 (13-21, 6-21). Classifica: Milano Monza Lecco 8; Cremona Lodi 4; Pavia 0.

SECONDA FASE
Girone D (palestra del Borgo): Bergamo-Pavia 2-0 (21-11, 21-14); Pavia-Brescia 1-2 (21-16, 7-21, 9-15); Brescia-Bergamo 0-2 (14-21, 10-21). Classifica: Bergamo 8; Brescia 3; Pavia 1.
Girone E (palestra Corridoni 2): Varese-Mantova 2-0 (21-8, 21-10); Mantova-Cremona Lodi 0-2 (16-21, 17-21); Cremona Lodi-Varese 1-2 (21-19, 11-21, 12-15). Classifica: Varese 7; Cremona Lodi 5; Mantova 0.
Girone F (palestra Imiberg): Milano Monza Lecco-Sondrio 2-1 (21-10, 17-21, 15-13); Sondrio-Como 1-2 (21-19, 17-21, 10-15); Como-Milano Monza Lecco 0-2 (15-21, 8-21). Classifica: Milano Monza Lecco 7; Como 3; Sondrio 2.

TERZA FASE – 7°/9° POSTO (palestra Corridoni 2)
Sondrio-Mantova 0-2 (11-21, 16-21); Sondrio-Pavia 0-2 (20-22, 18-21); Pavia-Mantova 2-1 (21-19, 15-21, 17-15).

SEMIFINALI
Semifinale 1°-4° classificata: Bergamo-Cremona Lodi 2-0 (21-14, 21-7)
Semifinale 2°-3° classificata: Varese-Milano Monza Lecco 0-2 (15-21, 16-21)

FINALI
Finale per il quinto posto: Brescia-Como 0-2 (10-21, 18-21)
Finale per il terzo posto: Cremona Lodi-Varese 1-2 (16-21, 21-19, 5-15)
Finale per il primo posto: Bergamo-Milano Monza Lecco 2-1 (18-21, 21-8, 15-6)

Classifica finale
1° BERGAMO; 2° Milano Monza Lecco; 3° Varese; 4° Cremona Lodi; 5° Como; 6° Brescia; 7° Pavia; 8° Mantova; 9° Sondrio.

MASCHILE
PRIMA FASE
Girone A (palestra Pesenti): Milano Monza Lecco-Como 2-0 (21-13, 21-9); Como-Sondrio 2-0 (21-8, 21-10); Sondrio-Milano Monza Lecco 0-2 (9-21, 4-21). Classifica: Milano Monza Lecco 8; Como 4; Sondrio 0.
Girone B (PalaNorda): Bergamo-Pavia 2-1 (26-24, 21-23, 15-6); Pavia-Brescia 0-2 (13-21, 11-21); Brescia-Bergamo 2-1 (21-19, 19-21, 15-12). Classifica: Brescia 7; Bergamo 4; Pavia 1.
Girone C (palestra Lotto): Mantova-Cremona Lodi 1-2 (22-20, 13-21, 11-15); Mantova-Varese 0-2 (9-21, 15-21); Varese-Cremona Lodi 2-0 (21-15, 21-7). Classifica: Varese 8; Cremona Lodi 3; Mantova 1.

SECONDA FASE
Girone D (palestra Pesenti): Milano Monza Lecco-Mantova 2-0 (21-7, 21-7); Mantova-Bergamo 0-2 (16-21, 14-21); Bergamo-Milano Monza Lecco 0-2 (10-21, 9-21). Classifica: Milano Monza Lecco 8; Bergamo 4; Mantova 0.
Girone E (PalaNorda): Brescia-Sondrio 2-0 (21-5, 21-15); Sondrio-Cremona Lodi 0-2 (11-21, 11-21); Cremona Lodi-Brescia 0-2 (16-21, 15-21). Classifica: Brescia 8; Cremona Lodi 4; Sondrio 0.
Girone F (palestra Lotto): Varese-Pavia 2-1 (15-21, 21-14, 16-14); Pavia-Como 2-1 (21-17, 18-21, 16-14); Como-Varese 0-2 (14-21, 20-22). Classifica: Varese 7; Pavia 4; Como 1.

TERZA FASE – 7°/9° POSTO (palestra Pesenti)
Como-Sondrio 2-0 (21-16, 21-6); Sondrio-Mantova 0-2 (11-21, 9-21); Mantova-Como 2-1 (22-20, 16-21, 16-14).

SEMIFINALI
Semifinale 1°-4° classificata: Milano Monza Lecco-Bergamo 2-0 (21-12, 21-12)
Semifinale 2°-3° classificata: Brescia-Varese 1-2 (13-21, 21-17, 11-15)

FINALI
Finale per il quinto posto: Cremona Lodi-Pavia 2-1 (21-17, 17-21, 15-9)
Finale per il terzo posto: Bergamo-Brescia 2-0 (21-16, 21-9)
Finale per il primo posto: Milano Monza Lecco-Varese 2-0 (21-17, 21-15)

Classifica finale
1° MILANO MONZA LECCO; 2° Varese; 3° Bergamo; 4° Brescia; 5° Cremona Lodi; 6° Pavia; 7° Mantova; 8° Como; 9° Sondrio.

Sostieni Volleyball.it