Fipav Lombardia: A Bormio le Finali Nazionali CRAI U18F

BORMIO (SO) – Ancora una volta Bormio si prepara a trasformarsi per una settimana nella capitale della pallavolo giovanile: da martedì 12 a domenica 17 giugno, per il terzo anno consecutivo, la splendida località in provincia di Sondrio ospiterà le Finali Nazionali Giovanili CRAI, questa volta per la categoria Under 18 femminile. Dopo gli appuntamenti del 2016 e 2017 con le finali maschili, dunque, Bormio e l’Alta Valtellina accoglieranno le ragazze più talentuose del panorama italiano: grandi promesse del nostro volley che, in alcuni casi, si sono già rese protagoniste con la maglia della Nazionale e nei campionati di Serie A, e che garantiranno un torneo di altissimo livello tecnico e all’insegna del grande spettacolo.

La manifestazione si svilupperà nell’arco di sei giornate di gara e coinvolgerà le migliori 28 squadre d’Italia della categoria Under 18, impegnate in un totale di 68 partite su 5 campi di Bormio e dei comuni limitrofi: Valdisotto, Valfurva e Valdidentro (più un impianto di riserva a Bormio). Martedì 12 e mercoledì 13 giugno si disputerà la prima fase di qualificazione, strutturata in 4 gironi da 4 squadre ciascuno con la formula del girone all’italiana: al termine delle gare le 4 vincitrici dei raggruppamenti raggiungeranno le 12 formazioni già qualificate alla fase finale, a sua volta articolata in 4 gironi da 4 squadre (incontri in programma giovedì 14 e venerdì 15 giugno). Le classifiche dei gironi determineranno l’abbinamento dei quarti di finale e delle semifinali dal nono al sedicesimo posto, in programma nella mattinata di sabato 16 giugno; nel pomeriggio si disputeranno le semifinali, mentre domenica 17 giugno sarà il grande giorno delle finali per definire la classifica dal primo all’ottavo posto. La finalissima si disputerà alle 11 al Palasport Pentagono di Bormio e sarà trasmessa in diretta streaming sul canale YouTube della Federazione Italiana Pallavolo.

Le 28 squadre che parteciperanno alle Finali Nazionali sono: CCS Cogne Aosta (Valle d’Aosta), Lilliput Pallavolo Settimo Torinese (Piemonte), ASD Albisola Pallavolo (Liguria), Vero Volley Enza Boutique Monza (Lombardia), Unet E-Work Busto Arsizio (Lombardia), Paviceramica Crema (Lombardia), Argentario Pallavolo Trento (Trentino), SSV Bozen Volley Sparkasse (Alto Adige), Susanna Imocovolley San Donà (Veneto), Bruel Volley Bassano (Veneto), US Torri di Quartesolo (Veneto), CFV Tre-Di Chions (Friuli Venezia Giulia), Novalux Idea Volley Progresso Castel Maggiore (Emilia Romagna), Liu Jo Nordmeccanica Modena (Emilia Romagna), Pallavolo Collemarino (Marche), Vta Lardini Filottrano (Marche), Tecnofire Pontemediceo (Toscana), Trevi Bastia (Umbria), ASD Volleyrò Casal de’ Pazzi (Lazio), Fenice Roma (Lazio), Volley Friends Roma (Lazio), Madogas San Gabriele Vasto (Abruzzo), Nuova Pallavolo Campobasso (Molise), Arzano Volley (Campania), Cuore di Mamma Cutrofiano (Puglia), Pari Costruzioni Potenza (Basilicata), Magica Volley Lamezia (Calabria), Maia Dentis Catania (Sicilia), Calvisi Hermaea Olbia (Sardegna). 12 formazioni (Casal de’ Pazzi, Catania, Cutrofiano, Monza, Collemarino, Arzano, San Donà, Pontemediceo, Albisola, Settimo Torinese, Castel Maggiore, Chions) inizieranno il loro cammino direttamente dalla fase finale.

foto di Luca Pedrana
foto di Luca Pedrana

La “Magnifica Terra”, come è chiamato il comprensorio di Bormio, conferma dunque il suo legame a doppio filo con lo sport, a cominciare dagli eventi sciistici di altissimo livello per arrivare ai ritiri di preparazione di atleti e team di numerose discipline (ciclismo, calcio, basket e pallavolo). Nota per le sue bellezze naturali e la proprietà delle sue acque termali, l’Alta Valtellina è da sempre una frequentatissima meta turistica e dispone di strutture in grado di offrire il massimo comfort ai loro ospiti, tra le quali i 6 alberghi presso i quali soggiorneranno nel corso della manifestazione le delegazioni partecipanti, i 16 direttori di gara che arbitreranno la competizione e la commissione esecutiva.

Per le squadre partecipanti non mancheranno le occasioni per conoscere lo splendido territorio di Bormio: nella serata di giovedì 14 giugno, in particolare, si terrà la tradizionale cerimonia di apertura della fase finale, che prevederà la sfilata di tutte le delegazioni nel centro storico della cittadina, fino alla piazza principale (piazza Cavour) dove le squadre riceveranno il benvenuto di organizzatori e autorità locali. Mercoledì 13 giugno al Palasport “Pentagono” si terrà invece la cerimonia di saluto alle squadre non qualificate per la fase finale.
Per tutti i familiari, amici, supporter e semplici appassionati che volessero raggiungere Bormio in occasione delle Finali è disponibile il pratico sistema di prenotazione online della Pro Loco Bormio all’indirizzo www.booking.bormio.eu.

Il campionato nazionale Under 18 femminile raggiungerà quest’anno il traguardo della quarantaseiesima edizione: la prima si disputò nel 1972-73 e da allora è sempre stato assegnato il tricolore alla miglior formazione italiana della categoria (con l’esclusione delle stagioni dal 2000-2001 al 2004-2005, in cui furono indetti due campionati nelle categorie Under 19 e Under 17). Nell’albo d’oro della competizione la società più titolata è l’Olimpia Teodora Ravenna, che ha conquistato il titolo nazionale per ben 6 volte; il predominio del club romagnolo è però insidiato dal Volleyrò Casal de’ Pazzi, che si è laureato campione d’Italia in 5 occasioni, vincendo tra l’altro le ultime quattro edizioni consecutive.

L’evento è organizzato dal Comitato Regionale della Lombardia della Federazione Italiana Pallavolo con la collaborazione del Comitato Territoriale di Sondrio e della Unione Sportiva Bormiese, con il supporto di CRAI e il patrocinio di Regione Lombardia, della Provincia di Sondrio, dei Comuni di Bormio, Valdidentro, Valdisotto e Valfurva e del Comitato Regionale della Lombardia del CONI. Sostengono inoltre l’evento il BIM (Bacino Imbrifero dell’Adda), la Comunità Montana dell’Alta Valtellina, la Pro Loco Bormio e il Parco Nazionale dello Stelvio. Le Finali Nazionali CRAI rappresentano inoltre un’importante tappa del percorso verso l’evento pallavolistico più atteso della stagione, i Campionati Mondiali di Pallavolo Maschile 2018, che faranno tappa anche al Mediolanum Forum di Assago dal 21 al 23 settembre prossimi: il Comitato Organizzatore Locale di Milano è tra i partner della manifestazione.

Le Finali Nazionali CRAI potranno essere seguite online attraverso il sito ufficiale www.finalivolleycrai.it, che raccoglie tutte le informazioni sulle squadre partecipanti, il calendario e la formula delle gare, le informazioni sulle strutture alberghiere e i campi di gioco. Nel corso dell’evento sarà possibile seguire in tempo reale gli aggiornamenti dei punteggi e le ultime notizie sulle finali. La finale per il primo posto sarà trasmessa anche in diretta streaming. Aggiornamenti in tempo reale saranno inoltre disponibili sulla pagina Facebook www.facebook.com/FNGCraiU18F, su Twitter e Instagram con gli hashtag #FNGCrai18 e #FNGCraiU18F.