Fipav Marche: Dopo il commissariamento arriva anche la sospensione dei Presidenti Brasili e Carboni

Franco Brasili Presidente della Fipav Marche dal 1974
Franco Brasili Presidente della Fipav Marche dal 1974

ANCONA – La notizia è di qualche giorno fa, ma ancora se ne sentono gli effetti. Una mannaia sulla pallavolo marchigiana. Dopo il commissariamento ad acta del Comitato Regionale Marche e del Comitato Territoriale di Ascoli Piceno e Fermo, derivanti sicuramente da problemi amministrativi, essendo questa la funzione dei commissariamenti ad acta,arriva anche una sospensione per il Presidente Regionale Brasili e per ilPresidente Territoriale di Ascoli Piceno e Fermo Fabio Mariano Carboni rispettivamente di due mesi ed un mese, a loro poi si aggiunge la squalifica di un mese per i designatori arbitrali Rossetti del Comitato Regionalee Monini del Comitato Territoriale di Ascoli Piceno e Fermo, segno evidente di come alcuni dirigenti federali marchigiani non siano all’altezza dei grandi risultati ottenuti dai club della regione sui campi, ed ora come si andrà avanti con i rispettivi Comitati già commissariati ad acta e con i Presidenti che per i prossimi mesi non potranno avere nessun tipo di rappresentanza e non avranno potere decisionale?

Di seguito in allegato il comunicato ufficiale: clicca qui

Sostieni Volleyball.it