Fipav Modena: “Volley Home Game”, #iorestoacasa ma mi alleno…

MODENA – Un’iniziativa originale, un modo per scacciare la paura e per rimanere “aperti” anche se gli allenamenti tradizionali non si possono più svolgere: il “Volley Home Game” ideato in questi giorni da Fipav Modena ha già fatto proseliti, e soprattutto ha raccolto l’adesione dei migliori allenatori d’Italia e di nomi illustri del volley azzurro, da Julio Velasco ad Angelo Lorenzetti, passando per Andrea Anastasi, Giovanni Guidetti, Ivan Zaytsev.

Una sorta di gioco-allenamento guidato via web, un’idea nata all’interno del Comitato Fipav di Modena, ben spiegata dal suo presidente, Eugenio Gollini: “Abbiamo la certezza che sia fondamentale, attraverso tutti gli strumenti e i mezzi che la tecnologia ci offre, “rimanere in contatto” con le nostre società e proporre alle nostre ragazze e ai nostri ragazzi delle attività ludico/sportive da svolgere sia a casa che all’aria aperta. Ecco perché nasce il “Volley Home Game”: una serie di video che diffonderemo sui nostri canali, ovvero YouTube, Facebook, Instagram, Tik Tok e sito Web proponendo una piccola serie di esercizi/giochi che chiunque può svolgere a casa”.

Il tutto con l’intenzione di coinvolgere giocatori ma anche società e tecnici che potranno interagire tra loro e proporre a loro volta giochi ed esercizi nuovi. Tre le regole principali: alzarsi dal divano, giocare assieme agli ospiti che proporranno gli esercizi, mostrare i propri progressi condividendo la “challenge” del giorno sui social Fipav Modena.

La prima puntata è stata messa on line ieri qui, con protagonista Andrea Sala, ex capitano di Modena Volley. Lo stesso Sala condurrà ogni “puntata” e ogni giorno sarà con noi un amico diverso.

Al momento hanno già dato piena disponibilità, per allenamenti che riguarderanno sia l’area tecnica che quella di preparazione fisica: Alessandro Guazzaloca, Andrea Anastasi, Angelo Lorenzetti, Davide Baraldi, Fabio Soli, Giovanni Guidetti (protagonista della seconda puntata di martedì), Ivan Zaytsev, Julio Velasco, Lorenzo Tubertini, Massimo Barbolini, Stefano Tagliazzucchi e gli staff e giocatori e giocatrici di Volley Academy Sassuolo e Modena Volley.

“Voglio ringraziare tutti questi amici – ha chiuso Gollini – modenesi di nascita o di “adozione”, che stanno scrivendo la storia della pallavolo e che hanno dimostrato grande sensibilità e disponibilità”.

Sostieni Volleyball.it