Fipav: Rinnovato il Protocollo d’Intesa tra la Federvolley e l’Aeronautica Militare

313

ROMA – Nella mattinata di oggi, presso la sede di Via Vitorchiano, è stato rinnovato il Protocollo d’Intesa tra la Federazione Italiana Pallavolo e l’Aeronautica Militare, accordo importantissimo che prevede tra l’altro l’utilizzo del Centro Sportivo di Vigna di Valle.

A siglare il protocollo, che avrà durata sino al 30 giugno 2019, sono stati il Presidente Federale Pietro Bruno Cattaneo ed il Generale di Brigata Giorgio Baldacci Capo del 5° Reparto “Comunicazione” dello Stato Maggiore Aeronautica.

In virtù del protocollo, stipulato per la prima volta nel 2009, la Fipav continuerà ad utilizzare il Centro Sportivo di Vigna di Valle sede delle partite interne del Club Italia Crai (Serie A2 maschile) e di molti stage delle nazionali giovanili maschili.

La novità importante riguarda la nazionale femminile di Beach Volley che a partire dai prossimi mesi usufruirà di strutture dedicate per allenarsi all’interno del Centro di Vigna di Valle.

Grazie all’ampliamento dell’accordo, inoltre, tutte le strutture periferiche Fipav potranno avvalersi dei servizi messi a disposizione dall’Aeronautica Militare.

Oltre al presidente Cattaneo e al Generale Baldacci erano presenti alla firma il vice presidente Giuseppe Manfredi e il segretario generale Alberto Rabiti, mentre per l’Aeronautica Militare: il Colonnello Alessandro Loiudice (Stato Maggiore – 5° Reparto Comunicazione, Capo Ufficio Relazioni Esterne e Capo Sezione Politiche dello Sport), il Colonnello Vittorio Cencini (Comandate del Centro Storiografico e Sportivo dell’A.M.) e il Tenente Colonnello Massimiliano Sodano (Comandate del Centro Sportivo dell’A.M.).

Dopo il rinnovo del protocollo i vertici dell’Aeronautica Militare hanno fatto visita alla Consulta Nazionale al lavoro da ieri presso la sede federale.