Firenze: La giovane Turco nuova vice Dijkema

FIRENZE- Il Bisonte Firenze si assicura le prestazioni di un altro fra i prospetti della pallavolo giovanile italiana: alla corte di coach Giovanni Caprara arriva la palleggiatrice classe 2000 Alice Turco, che nell’ultima stagione ha giocato in A2 a Martignacco, con l’altra neobisontina De Nardi, e che attualmente è in ritiro con la nazionale under 20 in preparazione dei prossimi mondiali di categoria, in programma in Messico a luglio.

La diciannovenne regista friulana, che ha firmato un contratto annuale, è già da un paio d’anni nel giro delle nazionali giovanili azzurre, e al contempo ha già maturato esperienze importanti in A2, prima col Club Italia e poi col Martignacco: per il suo primo campionato di serie A1 ha scelto la maglia numero 12, e avrà l’opportunità di studiare da vicino e di lavorare con una top player del suo ruolo come Laura Dijkema, costituendone una alternativa di sicura affidabilità e di grande prospettiva.

“Quando coach Caprara mi ha chiamato per la prima volta per parlarmi dell’opportunità di venire a Firenze, stentavo quasi a credere che fosse vero, perchè non credevo possibile che proprio a me potesse capitare un’occasione del genere. Questa esperienza con Il Bisonte per me significa molto, perché riuscire a giocare in serie A1 è la massima aspirazione nella vita di ogni pallavolista. Durante l’ultima stagione a Martignacco mi sono confrontata molto con Linda Martinuzzo, che mi ha raccontato della sua vita in giro per l’Italia e che mi ha sempre parlato benissimo sia de Il Bisonte, in cui ha giocato qualche anno fa, sia di Firenze: quasi tutti quelli che hanno giocato a Firenze mi hanno detto che mi innamorerò di questa città. Per quanto riguarda gli obiettivi, come ogni atleta aspiro a crescere, e credo che sarà difficile non farlo con uno staff e delle compagne del genere, e ovviamente a livello di squadra spero di replicare se non migliorare i risultati ottenuti quest’anno da Il Bisonte”.