FRANCIA (g.t.) – La crisi economica si fa sentire anche in Francia. La DNACG (Direction Nationale d’Aide et de Controle de Gestion – direzione nazionale di aiuto e di controllo della gestione) lunedì ha retrocesso d’ufficio in Ligue B la squadra vicecampione di Francia del Poitiers ed ha negato l’ammissione in Ligue A alle 2 neopromosse Avignone e Chaumont.

Tutte le squadre avranno comunque dieci giorni per fare ricorso. In caso di retrocessione il Poitiers perderebbe ovviamente anche la possibilità di giocare la Champions League.