Funball: dopo l’ottavo meeting di Bratislava ci si avvia alla chiusura del progetto

Si è tenuto venerdì 29 novembre 2019 a Bratislava l’ottavo meeting internazionale di Funball, il progetto Erasmus+ co-finanziato dall’Unione Europea, che vede impegnata la Scuola di Pallavolo Anderlini a fianco di altre importanti realtà internazionali.

Il programma, avviato ufficialmente il 1 gennaio 2018 e attivo fino al 31 dicembre 2019, ha come obiettivo primario la costruzione di programmi didattici consolidati e salutari volti alla pratica del minivolley nella fascia 6-9 anni (Building solid and healthy FUNdamentals for volleyball in early age 6-9 groups – new training FUN for volleyBALL program). In generale, il progetto è volto a promuovere attività di volontariato nello sport, insieme all’inclusione sociale, alle pari opportunità e alla consapevolezza dell’importanza dell’attività fisica che migliora la salute attraverso maggiore partecipazione e parità di accesso allo sport per tutti.

Il meeting internazionale di Bratislava, tenutosi martedì 29 novembre, al quale hanno presenziato, Simona Torricelli, Serena Marrone e Federica Stradi, ha avuto come obiettivo principale la presentazione dei programmi definitivi del progetto Funball, che includono 70 lezioni dedicate alla fascia 6-7 anni e 70 lezioni per la fascia 8-9 anni, per condurre attività di minivolley per 35 settimane complessive (una stagione sportiva intera). In questa occasione è stato mostrato il sito ufficiale di Funball, ancora in fase di costruzione, e i contenuti multimediali, che saranno raccolti sul canale Youtube di Funball. La trasferta slovacca è stata l’occasione per partecipare anche al Mutliplier Sport Event, un seminario divulgativo durante il quale il progetto Funball è stato presentato a una platea di oltre 40 giovani, seguito dalla lezione dimostrativa.

La partnership collaborativa dedicata agli eventi sportivi non-profit coinvolge sette realtà internazionali da cinque diverse nazioni europee, Croazia, Italia, Francia, Slovenia e Slovacchia. Tutti i partner hanno un forte background di implementazione e divulgazione della pallavolo, risultati tecnici e accademici. Ecco le organizzazioni coinvolte: Zagrebački Odbojkaški Savez (Croazia); HAOK Mladost di Zagabria (Croazia); L’Avignon Volley-Ball (Francia); Odbojkarski Klub Sempeter (Slovenia); VK Ekonom SPU Nitra (Slovacchia); KIF, la Facoltà di Chinesiologia di Zagabria (Croazia) e infine a rappresentare l’Italia vi è la Scuola di Pallavolo Anderlini.

Manca pochissimo alla chiusura ufficiale del Progetto, che si terrà con la conferenza finale a Zagabria il 20 dicembre 2019, seguita dal Multiplier Sport Eventi del capofila, la Federazione di Pallavolo della Croazia. In queste settimane il team Scuola di Pallavolo sarà sul campo con i seminari di formazione per gli allenatori, la raccolta dei feedback sul programma da parte dei piccoli atleti 6-9 anni e l’organizzazione del MSE casalingo.

Prossima tappa di Funball si terrà a Zagabria il 20 e 21 dicembre 2019.

Qui è possibile vedere la pagina Facebook ufficiale del progetto.

Sostieni Volleyball.it