Germania: 10° scudetto per Berlino. Friedrichshafen cede 14-16 al tie-break di g.5

Finale: Gara 5 (12 maggio)
VFB Friedrichshafen – Berlin Recycling Volleys 2-3
 (18-25, 21-25, 25-19, 25-23, 14-16) Serie: 2-3

FRIEDRICHSHAFEN – Battendo in finale per il 4° anno consecutivo il Friedrichshafen il Berlin Recycling Volleys ha messo in bacheca il suo 10° scudetto (1993, 2003, 2004, 2012, 2013, 2014, 2016, 2017, 2018, 2019). Il coach della nazionale polacca Vital Heynen saluta dunque il Friedrichshafen senza essere riuscito a vincere il titolo anche se in 3 stagioni ha vinto 3 Coppe di Germania e 3 Supercoppe.

Nella partita decisiva il Berlino ha capitalizzato la prova decisamente ispirata e continua ad alti livelli di Benjamin Patch (29 punti, 57% di vinc. e 49% di eff. in att., 1 muro, 1 ace, 0 err. in batt.) mentre il Friedrichshafen, rilanciato dall’ingresso di Redwitz per Janouch, si è affidato soprattutto all’ottimo Protopsaltis (24 punti, 58% in att., 1 muro e 1 ace) per centrare la rimonta dallo 0-2 al 2-2.

Nel tie-break il Berlino scappa dal 2-1 al 2-5, ma si fa rimontare ancora: 9-10 e 13-13. Patch però conquista il primo match point (13-14) e sul secondo decide un ace di Reichert: 14-16.

IL TABELLINO

Formula
Si è giocato al meglio delle 3 vittorie su 5 incontri.

Sostieni Volleyball.it