Germania: Berlino ko, la seconda finalista si decide a gara 3

753
Carroll contro il muro del Rhein-Main

GERMANIA – Dopo la qualificazione alla F4 di Champions League il Berlino si rituffa nel campionato per gara 2 di semifinale, ma contro il più riposato Rhein-Main la squadra di Serniotti incappa in una sconfitta un po’ inaspettata e così per decretare la seconda finalista servirà la decisiva gara 3 in programma giovedì a Berlino.

Nel Rhein-Main i migliori sono l’opposto Dünnes (top scorer dell’incontro con 25 punti tra cui l’ultimo) e soprattutto lo schiacciatore sloveno Klobucar (autore di 21 punti col 64% in att. e 3 muri), mentre per la squadra ospite non bastano i 21 punti dell’australiano Carroll e il 64% in att. del nazionale Schott.

Semifinali: Risultati e programma
Gara 2
15 aprile
Düren – Friedrichshafen 1-3 (23-25, 25-22, 21-25, 21-25) Serie: 0-2

16 aprile
Rhein-Main – Berlino 3-1 (25-21, 25-23, 23-25, 25-23) Serie: 1-1
Rhein-Main: Dünnes 25, Klobucar 21, Krick 12, Reichert 10, Bauer 9, Zimmermann 1, Ringseis (L); Tulley 0, Aciobanitei 0, Hopt 0. N.E.: Wolf, Escher. All: Warm.
Berlino: Carroll 21, Kromm 14, Schott 14, Vigrass 8, Okolic 5, Zhukouski 2, Perry (L); S. Marshall 4, Fischer 2, Kühner 2, Ter Maat 0. N.E.: Bogachev. All: Serniotti.

Gara 3 (20 aprile)
Berlino – Rhein-Main

Formula
Semifinali al meglio delle 2 vittorie su 3 gare, finale al meglio delle 3 vittorie su 5 gare.

Sostieni Volleyball.it