Germania: Il Berlino vince anche g.2 di finale e si porta a un passo dallo scudetto

209
Berlino a un passo dallo scudetto

BERLINO – Dopo aver perso a sorpresa gara 1 il Friedrichshafen (fino ad allora imbattuto tra campionato, Coppa e Supercoppa di Germania) esce sconfitto anche in gara 2 di finale scudetto cadendo sul campo del Berlino che così si porta a un passo dal secondo scudetto consecutivo. Perso il primo set la formazione di Moculescu trova giovamento dagli ingressi di Kyle Russell (top scorer dei suoi con 19 punti e il 47% a rete) per Carrol e di Steven Marshall (48% in att.) per Kromm, ben supportati dal centrale canadese Vigrass con 12 punti, l’80% in att., 3 muri, 1 ace e votato con merito MVP. Da parte sua coach Heynen riesce a frenare la rimonta degli avversari grazie agli ingressi del centrale Günthör (votato MVP del Friedrichshafen col 58% in att., 3 muri e 2 ace), dell’opposto Daniel Malescha (15 punti col 52% in att. e 3 muri) e del regista Kocian, ma dopo aver dominato nel 4° set è costretto ad alzare bandiera bianca nel tie-break perso 15-11.

Gara 3 in programma mercoledì a Friedrichshafen.

Finale: Gara 2 (29 aprile)
Berlin Recycling Volleys – VfB Friedrichshafen 3-2 (19-25, 29-27, 25-20, 17-25, 15-11) Serie: 2-0
Berlino: White 16, Vigrass 12, Okolic 9, Pujol 4, Kromm 4, Carroll 3, Perry (L); K. Russel 19, S. Marshall 10, Klein 3, Kühner 0. N.e.: Bogachev. All.: Moculescu.
Friedrichshafen: Protopsaltis 14, Boladz 11, Sossenheimer 11, Collin 3, Takvam 3, Tischer 1, M. Steuerwald (L); D. Malescha 15, Günthör 12, Atanasov 0, Kevorken 0, Kocian 0. N.e.: Späth, Kohl (L). All.: Heynen.
MVP: Vigrass (per il Berlino) e Günthör (per il Friedrichshafen)

Calendario Finale
Gara 3 (2 mag): Friedrichshafen – Berlino
Ev. Gara 4 (6 mag): Berlino – Friedrichshafen
Ev. Gara 5 (9 mag): Friedrichshafen – Berlino

Formula Finale
Si gioca al meglio delle 5 partite.

Sostieni Volleyball.it