Germania F.: Lo Schwerin di Carocci si aggiudica g.1 di finale scudetto

Geerties contro il muro dello Stoccarda

GERMANIA – Va allo Schwerin del libero italiano Carocci gara 1 di finale scudetto: nonostante i 17 muri di squadra (ben 9 quelli della centrale americana McCage; solo 5 quelli dello Schwerin) e l’ottimo ingresso nel corso del 2° set di Perovic (21 punti col 55% a rete per la giovane opposta montenegrina), lo Stoccarda vincitore della reg. season finisce infatti per cadere in casa al tie-break (sprecato un vanaggio di 12-9 complici un paio di decisioni arbitrali contestate) contro le campionesse in carica che trovano nell’ungherese Szakmary (25 punti col 46% a rete) e nella nazionale Lippmann (20 punti ma con solo l’11% di eff. in att.) i due terminali offensivi principali. Da segnalare le assenze tra le fila dello Stoccarda della schiacciatrice olandese Daalderop (non a referto per un infortunio al piede sinistro) e del libero serbo Pusic però ben sostituito dalla giovane Cesar.

Gara 2 in programma a Schwerin mercoledì 25 aprile.

Finale: Gara 1 (21 aprile)
Allianz MTV Stuttgart – SSC Palmberg Schwerin 2-3 (25-21, 22-25, 22-25, 25-21, 12-15) Serie: 0-1
Stoccarda: Mlejnkova 18, McCage 16, Sandor 12, P. Tapp 8, Van Daelen 5, Stoltenborg 2, Cesar (L); Perovic 21, Schaefer 1, Kästner 1, Tomazela Pissinato 0. N.e.: Potts, Pusic (L). All: Athanasopoulos.
Schwerin: Szakmary 25, Lippmann 20, Dumancic 12, Geerties 11, Barfield 8, Hanke 6, Carocci (L); Oluic 3, Alanko 1, Bettendorf 0, Schölzel 0. N.e.: Krause, Lohmann (L). All: Koslowski.

Calendario Finale
Gara 2 (25 apr): Schwerin – Stoccarda
Gara 3 (28 apr): Stoccarda – Schwerin
Ev. Gara 4 (1 mag): Schwerin – Stoccarda
Ev. Gara 5 (5 mag): Stoccarda – Schwerin

Formula Finale
Si gioca al meglio delle 5 partite.

Sostieni Volleyball.it