SAITAMA – Nella gara unica di semifinale giocata nel campo neutro di Saitama i Panasonic Panthers di Dante si impongono al tie-break sui Toray Arrows di Gjorgiev e raggiungono così in finale i già qualificati Toyoda Gosei di Igor Omrcen.

A fare la differenza in favore dei Panasonic (formazione che può contare anche sull’apporto dei nazionali titolari Fukatsu e Nagano), sono stati i 26 punti (col 52% in att., 3 muri e 1 ace) della stella nazionale Shimizu e i 23 (col 50% in att., 3 muri e 1 ace) del brasiliano Dante, mentre ai Toray Arrows non sono bastati i 32 punti (col 47% in att., 1 muri e 2 ace) dell’opposto macedone Nikola Gjorgiev.

Semifinale (6 marzo)
Toray Arrows – Panasonic Panthers 2-3
(23-25, 25-14, 26-28, 25-23, 7-15)
Toray Arrows: Fuji 4 (P), Gjorgiev 32 (O), Hoshino 15 (S), Susuki 12 (S), Tomimatsu 13 (C), Lee 7 (C), Watanabe (L); Umeno n.e. (P), Sano 0 (S), Ohki 0 (S), Yoneyama n.e. (S), Ide (S), Fushimi 0 (C), Setoguchi (L)
Panasonic Panthers: Fukatsu 1 (P), Shimizu 26 (O), Dante 23 (S), Watanabe 14 (S), Yamazoe 11 (C), Shirasawa 9 (C), Nagano (L); Sekita 0 (P), Ikeda 2 (O), Imamura n.e. (S), Blocksom n.e. (S), Senda 0 (S), Tashiro n.e. (C), Goda (L).

Finale (13 marzo)
Gara unica (Tokyo): Toyoda Gosei – Panasonic Panthers