Omrcen porta i Toyoda Gosei alla vittoria – foto vleague.or.jp
Toyoda Gosei campione di Giappone
TOKYO – Dopo aver messo in bacheca il primo trofeo della propria storia vincendo a fine dicembre la Coppa dell’Imperatore (leggi qui), i Toyoda Gosei di Nagoya si aggiudicano anche lo scudetto superando al tie-break i Panasonic Panthers di Osaka nella gara secca di finale andata in scena questa mattina a Tokyo e laureandosi così campioni del Giappone per la prima volta nella propria storia.

Grande artefice del successo è stato ancora una volta l’ex Macerata Igor Omrcen, autore di una prestazione monstre con 37 punti (il 45% in att., 2 muri e 4 ace), mentre ai Panasonic Panthers non sono bastati invece i 21 punti (con il 38% in att.) dell’opposto della nazionale Shimizu e i 15 (con il 41% in att., 3 muri e 1 ace) dell’ex nazionale brasiliano Dante.

Omrcen e compagni tenteranno ora di vincere il Top Match di metà aprile (la supercoppa nippo-coreana giocata tra le due formazioni vincenti i rispettivi campionati) e soprattutto la Kurowashiki Cup, l’importante torneo nazionale a 16 squadre in programma ad Osaka tra l’1 e il 6 maggio. In quanto campioni di Giappone, infine, i ToyodaGosei si qualificano anche alla AVC Club Championships, i campionati asiatici per club che si giocheranno in Birmania tra il 23 e il 31 agosto e che metteranno in palio un pass per il Mondiale per Club.

Finale: Gara unica (13 marzo)
Toyoda Gosei – Panasonic Panthers 3-2
(18-25, 25-18, 25-23, 23-25, 15-8)
Toyoda Gosei: Uchiyama 2 (P), Omrcen 37 (O), Shiraiwa 11 (S), Takamatsu 8 (S), Denda 6 (C), Kon 4 (C), Koga (L); Maeda 0 (P), Shigemura n.e. (P), Yamada 3 (S), Inoue 0 (S), Okamoto 0 (S), Yamachika n.e. (S), Taichi (L)
Panasonic Panthers: Fukatsu 1 (P), Shimizu 21 (O), Dante 15 (S), Watanabe 5 (S), Yamazoe 11 (C), Shirasawa 8 (C), Nagano (L); Sekita 0 (P), Ikeda 0 (O), Imamura 5 (S), Tanimura n.e. (S), Senda 0 (S), Tashiro n.e. (C), Goda (L).