Giappone: Omrcen, Kaziyski e Kubiak vincenti. Tonfo Toray

274

GIAPPONE – Si è giocata oggi la 18° giornata del campionato giapponese maschile.

Prevedibili successi da 3 punti per i Toyoda Gosei di Omrcen (0-3 esterno ai modesti FC Tokyo di Pepic) e per i Jtekt Stings di Kaziyski (3-0 ai JT Thunders di Luburic), mentre ottiene solo 2 punti la capolista Panasonic Panthers di Kubiak che complice anche la nuova assenza dell’opposto Shimizu fatica più del previsto per avere la meglio dei Sakai Blazers di Wallace Martins.

Subiscono invece un’inaspettata sconfitta i Toray Arrows di Gjorgiev, battuti in casa in quattro set dai Suntory Sunbirds di Escobar i quali fanno così un passo importante verso la qualificazione alla Final 6.

Risultati 18° giornata (28 gennaio)
Sakai Blazers – Panasonic Panthers 2-3 (15-25, 27-25, 25-27, 25-19, 11-15)
Top Scorer: Wallace Martins 32, Chijiki 13, Takano 12, Dekita 10; Kubiak 30, Fukuzawa 20, Yamaguchi 12

FC Tokyo – Toyoda Gosei 0-3 (28-30, 25-27, 21-25)
Top Scorer: Pepic 27, Tezuka 8; Omrcen 23, Takamatsu 16, Kon 9

Toray Arrows – Suntory Sunbirds 1-3 (23-25, 26-24, 23-25, 21-25)
Top Scorer: Gjorgiev 14, Suzuki 12, Lee 9; Escobar 22, Tsuruda 16, Shiota 11

JTEKT Stings – JT Thunders 3-0 (26-24, 25-18, 25-21)
Top Scorer: Kaziyski 20, Takahashi 14, Furuta 13; Luburic 16, Koshikawa 9

Classifica
Panasonic Panthers 41 (14v-4p)
Toyoda Gosei Trefuerza 39 (13v-5p)
Toray Arrows 38 (13v-5p)
Suntory Sunbirds 30 (10v-8p)
JTEKT Stings 29 (9v-9p)
Osaka Sakai Blazers 19 (6v-12p)
JT Thunders 16 (5v-13p)
Football Club Tokyo 4 (2v-16p)

Formula
Regular season di 21 partite (ogni team affronta gli altri sette 3 volte).
Le prime 6 avanzano ai play off (giocati con la formula del round-robin), al termine dei quali la prima va direttamente in finale, mentre seconda e terza si affrontano su gare di andata e ritorno (ed eventuale golden set ai 25 punti in caso di una vittoria per parte) per l’altro posto in finale. Finale ancora con formula di andata e ritorno (ed eventuale golden set ai 25 punti).
Settima e ottava giocheranno il Challenge match (barrage in gara unica) rispettivamente contro la prima e la seconda della V-Challenge League per mantenere il posto in V-Premier League.