Giappone: Sconfitte per Omrcen, Kaziyski e Kubiak

387
Colpaccio dei JT di Koshikawa: Panasonic k.o

GIAPPONE – Si è giocata oggi la 19° giornata del campionato giapponese maschile.

Sconfitta a sorpresa per la capolista Panasonic Panthers di Kubiak che complice l’assenza di Shimizu finisce per cadere in casa 1-3 contro i JT Thunders di Luburic e dell’ex-Padova Koshikawa (45 punti in due).

Ad approfittarne sono dunque i Toray Arrows di Gjorgiev che espugnando in 4 set il campo dei Toyoda Gosei di Omrcen nel big-match di giornata agganciano Kubiak e compagni in vetta alla classifica.

L’altra sorpresa di giornata arriva da Sakai dove i padroni di casa hanno sconfitto 3-1 i Jtekt Stings di Kaziyski i quali incassano dunque la quarta sconfitta nelle ultime cinque partite.

Chiude il quadro lo scontato successo dei Suntory Sunbirds di Escobar ai danni della cenerentola FC Tokyo di Pepic.

Risultati 19° giornata (29 gennaio)
Panasonic Panthers – JT Thunders 1-3 (28-26, 24-26, 24-26, 20-25)
Top Scorer: Kubiak 26, Fukuzawa 16, Imamura 12; Koshikawa 23, Luburic 22, Yoshioka 15

Toyoda Gosei – Toray Arrows 1-3 (29-31, 25-22, 19-25, 23-25)
Top Scorer: Omrcen 28, Takamatsu 12, Denda 9; Gjorgiev 38, Yoneyama 10, Suzuki 9

Sakai Blazers – JTEKT Stings 3-1 (25-17, 18-25, 27-25, 25-19)
Top Scorer: Wallace Martins 30, Takano 16, Matsumoto 8; Furuta 23, Kaziyski 20, Kanamaru 8

FC Tokyo – Suntory Sunbirds 0-3 (29-31, 21-25, 16-25)
Top Scorer: Pepic 13, Tezuka 7; Escobar 26, Suzuki 8

Classifica
Panasonic Panthers 41 (14v-5p)
Toray Arrows 41 (14v-5p)
Toyoda Gosei Trefuerza 39 (13v-6p)
Suntory Sunbirds 33 (11v-8p)
JTEKT Stings 29 (9v-10p)
Osaka Sakai Blazers 22 (7v-12p)
JT Thunders 19 (6v-13p)
Football Club Tokyo 4 (2v-17p)

Formula
Regular season di 21 partite (ogni team affronta gli altri sette 3 volte).
Al termine della Regular season, le prime 6 squadre avanzano alla Final-6 (play off giocati con la formula del round-robin) portando in dote un punteggio bonus in base al piazzamento (5 pt la 1°, 4 la 2°, 3 la 3°, 2 la 4°, 1 la 5° e 0 la 6°), mentre settima e ottava giocheranno il Challenge match (barrage in gara unica) rispettivamente contro la prima e la seconda della V-Challenge League (la seconda categoria nazionale) per mantenere il posto in V-Premier League.
Al termine della Final-6, la prima va direttamente in finale, mentre seconda e terza si affrontano su gare di andata e ritorno (ed eventuale golden set ai 25 punti in caso di una vittoria per parte) per l’altro posto in finale (giocata sempre con formula di andata e ritorno ed eventuale golden set al 25).

Sostieni Volleyball.it