Giappone: Settimo scudetto per i Panasonic Panthers di Kubiak

Finale: Ritorno (14 aprile)
Panasonic Panthers – JT Thunders 3-0 (26-24, 25-20, 25-20) (andata: 3-2)
PANASONIC: Kubiak 23, Otake 15, Yamauchi 10, T. Hisahara 8, Shirasawa 3, H. Fukatsu 2, Nagano (L); Shimizu 1, K. Watanabe 0, Chen Chien-Chen 0. N.e.: Yamazoe, Shin, Imamura, Fukuzawa.
JT: Liu Libin 12, Edgar 11, Onodera 10, Yasunaga 8, S. Yamamoto 5, A. Fukatsu 1, W. Inoue (L); Yako 3, Takechi 0, D. Hisahara 0. N.e.: Goda, Kaneko, Toimoto, Karakawa (L).

TOKYO – Rispettando i favori del pronostico i Panasonic Panthers dello schiacciatore polacco Michal Kubiak e dei nazionali Otake e Yamuchi si aggiudicano anche gara di ritorno di finale scudetto superando in 3 set i JT Thunders dell’opposto australiano Thomas Edgar e dello schiacciatore cinese Liu Libin e si laureano così campioni di Giappone per la settima volta nella propria storia (le altre sei nel 1972, 2008, 2010, 2012, 2014 e 2018). Protagonisti del match è stato ancora una volta Kubiak, autore di 23 punti col 59% in att., mentre dall’altra parte della rete Edgar ne ha realizzati solo 11 col 39% in att.

Formula
Finale con gare di andata e ritorno ed eventuale golden set ai 25 punti in caso di una vittoria per parte (indipendentemente dal punteggio).

Sostieni Volleyball.it