Giochi del Mediterraneo: Azzurre sconfitte 3-1 dalla Turchia

2107

TURCHIA-ITALIA 3-1 (26-24, 25-19, 19-25, 25-21)
TURCHIA: Unal 3, Aydin 21, Yildirim 7, Yuzgenc 6, Erkek 8, Akyol 11; Sonsirma (L), Yilmaz, Arici, Kilic 1, Cebecioglu 6. Ne: Akyaldiz. All. Alper.
ITALIA: Enweonwu 1, Mazzaro 7, Diop 23, Perinelli 4, Squarcini 14, Bosio 4; Panetoni (L), Battistoni, D’Odorico 9, Cagnin 13, Frosini. Ne: Nwakalor. All. Pieragnoli.
ARBITRI: Mohamed (EGY), Ridene (TUN)
NOTE – DURATA SET: 29’, 26’, 25’, 33’. TURCHIA: 4 a, 5 bs, 8 mv, 14 et. ITALIA: 5 a, bs, 9 mv, 32 et.

ORANO (Algeria) – Ai Giochi del Mediterraneo, in corso a Orano in Algeria, è arrivata una sconfitta per la Nazionale femminile. Dopo la netta vittoria conquistata ieri contro la Spagna, questa sera alla Bir El Djir Sports Hall, le azzurre sono state superate 3-1 (26-24, 25-19, 19-25, 25-21) dalla Turchia.
Per l’Italia una prestazione altalenate che ha visto le azzurre partire bene nel primo set, subire un calo di rendimento nel secondo, rilanciarsi nel terzo e lottare per buona parte della quarta frazione. Nel quarto set Perinelli e compagne hanno pagato un momento di difficoltà che non ha permesso loro di rientrare nel finale e allungare al tie-break la partita.

VIDEO – L’ultimo match della fase eliminatoria per l’Italia è in programma domani sera alle ore 22, quando le azzurre scenderanno in campo per sfidare le padrone di casa dell’Algeria. La partita sarà trasmessa in diretta streaming sul Canale 2 della piattaforma OTT dell’Italia Team (QUI).

SESTETTI – Per questo secondo impegno ai Giochi del Mediterraneo il tecnico Luca Pieragnoli si è affidato allo starting six con la diagonale Bosio-Diop, le schiacciatrici Enweonwu e Perinelli, le centrali Mazzaro e Squarcini e il libero Panetoni. Per la Turchia, coach Hamurcu Alper ha fatto scendere in campo il sestetto composto da Unal, Aydin, Yildirim, Yuzgenc, Erkek, Akyol e il libero Sonsirma.

LA PARTITA – E’ l’Italia a rompere l’equilibrio (4-4) che caratterizza l’avvio del match, a portarsi in vantaggio (8-5) e a mantenere le avversarie a distanza (12-8). Pronta la reazione della Turchia che riesce a contenere le azzurre e a capovolgere la situazione (15-16). Le azzurre faticano a ritrovare fluidità e la formazione turca resta avanti (19-21). Nel finale è l’Italia a riaprire i giochi e a portare il set ai vantaggi (24-24), ma è la Turchia a trovare lo spunto giusto per chiudere (24-26).
Nel secondo set è la Turchia a trovare il primo vantaggio (5-8) e a tenere le azzurre a distanza (10-16). Perinelli e compagne faticano a trovare il ritmo e la continuità necessari a contrastare la manovra delle turche (18-21) che conquistano anche la seconda frazione (19-25).
L’avvio del terzo set vede in campo un’Italia che con determinazione conquista un vantaggio sulle avversarie (7-5) e prosegue spedita nella propria manovra (14-11). Le avversarie faticano a tenere il passo delle ragazze di coach Pieragnoli (21-16) e l’Italia conquista agevolmente la terza frazione (25-19).
E’ nuovamente l’equilibrio a caratterizzare l’avvio del 4° set (4-4). La Turchia prova a scappare (5-7), ma le azzurre sono brave a rimanere a contatto (9-10). Repentina l’accelerazione della Turchia che spinge sull’acceleratore (11-16), l’Italia prova a rientrare (17-19), ma non riesce a completare la rimonta e la Turchia conquista set e partita (21-25).

NAZIONALE MASCHILE – Dopo la vittoria conquistata nella prima giornata contro l’Egitto, la Nazionale Maschile tornerà in campo domani mattina alle 10 all’Hammou Boutlèlis Sports Palace per la seconda e ultima partita della fase eliminatoria ai Giochi del Mediterraneo. Domani mattina gli azzurri, guidati dal tecnico Vincenzo Fanizza, affronteranno la Macedonia del Nord. La partita sarà trasmessa in diretta streaming sul Canale 2 della piattaforma OTT dell’Italia Team (QUI).

Sostieni Volleyball.it