Gioia del Colle: Risultati alterati? Il presidente Vito Nicola Giordano definisce “paradossale l’esito del giudizio sportivo”

Vito Nicola Giordano

MODENASospeso per 5 anni per aver “tentato di alterare il regolare svolgimento del Campionato di Serie A2/M imponendo ai propri giocatori di perdere la gara 3 dei Play Off Permanenza”… (leggi qui) Vito Nicola Giordano, presidente del club pugliese, ribatte alle accuse con la seguente nota stampa.

——-

Con riferimento al Comunicato Ufficiale del Tribunale Federale della Fipav n. 11 del 2.10.2019 il sottoscritto Vito Nicola Giordano comunica la propria totale estraneità rispetto ai fatti contestati, non avendo mai tentato di alterare il risultato di alcuna gara sportiva. Ed invero, come si evince dalla stessa documentazione acquisita dagli organi di Giustizia sportiva, le uniche due partite del campionato di Serie A2 2018/2019 che sono state oggetto di flussi anomali di scommesse, con forte sospetto di alterazione del loto risultato finale, sono quelle disputate tra Castellana Grotte e Gioia del Colle (ultima giornata di regolar season) e tra Alessano e Gioia del Colle (gara 2 di play-off). Ebbene, la Procura Federale della Fivap, quanto alla prima gara, ha del tutto omesso di avviare qualsiasi indagine e, con riferimento alla seconda gara, pur dando atto che la società di Gioia è stata lambita da “torbide storie di scommesse”, ha ammesso di non essere dotata di strumenti di indagine idonei ad accertare e reprimere tali deprecabili fenomeni. L’esito finale di questa squallida vicenda è che coloro i quali hanno alterato gara 2 dei play-off (basta visionare il video di tale partita – rispetto alla quale alcuna contestazione è stata formulata nei confronti del sottoscritto – per rendersi conto del suo andamento anomalo) sono rimasti del tutto impuniti, mentre lo scrivente, il quale ha avuto l’unica colpa di denunciare tale illecito pubblicamente, in presenza di tutti i propri ex tesserati, è stato utilizzato quale capro espiatorio per mettere la parola fine ad un procedimento disciplinare che avrebbe meritato ben altro esito. Considerato l’esito paradossale del giudizio sportivo il sottoscritto ha deciso di tutelare i propri diritti, nonché quelli della New Real Volley Gioia, direttamente dinanzi all’Autorità Giudiziaria competente, laddove saranno chiamati a rispondere anche coloro i quali hanno divulgato fatti ed espresso giudizi, a mezzo stampa e attraverso i social media, di natura palesemente e gravemente diffamatoria.

Il Presidente della New Real Volley Gioia
Vito Nicola Giordano

Sostieni Volleyball.it