Gloria Cup: Vince la Serbia 3-2. La Turchia sfiora la rimonta dopo i cambi di Terzic

BELEK – La Serbia vince la Gloria Cup, torneo di preparazione agli imminenti campionati europei, superando 3-2 nella sfida decisiva la Turchia di Guidetti.
Vinti facilmente i primi 2 set a suon di muri (tanti anche gli errori in attacco delle padrone di casa), Terzic ha deciso di far rifiatare le titolari e così la partita ha cambiato volto. La Turchia, con Naz in regia da metà 3° set e 3 opposte contemporaneamente in campo (Karakurt e Gozde Yilmaz schierate in banda) ha vinto in rimonta terzo e quarto set.
Nel quinto set altra buona partenza della Serbia (3-7 e 9-12), ma la Turchia trova il filotto giusto spinta dal servizio di Karakurt (13-12). Un clamoroso errore grossolano di Baladin (13-13) e 2 buoni servizi di Popovic da cui nascono altrettanti break point danno però la vittoria alla Serbia: 13-15.
Premio di MVP del match assegnato a Lazovic, mentre Ognjenovic ha ricevuto il premio di MVP del torneo.

Per la Serbia non è scesa in campo Silvija Popovic, infortunatasi ieri ad una caviglia nel 4° set, ma la giocatrice recupererà in tempo utile per gil europei.

Il calendario della Gloria Cup (15-17 agosto, Belek)

15 agosto: Turchia-Croazia 3-1; Italia-Serbia 0-3.

16 agosto: Croazia-Serbia 1-3; Italia-Turchia 0-3.

17 agosto: Turchia-Serbia 2-3; Italia-Croazia (ore 16) (diretta Sportsman).

 

Sostieni Volleyball.it