Golden European League F.: Finale tra Bulgaria e Ungheria

225
Ungheria seconda finalista (a sorpresa)

BUDAPEST – Giocate quest’oggi le semifinali della Golden European League femminile.
Nella prima partita la Bulgaria ha rispettato i favori del pronostico travolgendo la Finlandia dopo un primo set combattuto.
Nella seconda sfida l’Ungheria ha clamorosamente rifilato un secco 3-0 alla favorita Rep. Ceca grazie alle ottime prove delle bande Szakmary e Sandor.

Raggiungendo la finale Bulgaria ed Ungheria si qualificano anche per la Challenger Cup che si disputerà in Perù dal 20 al 24 giugno e per cui sono già qualificate anche Colombia, Australia (in sostituzione del Kazakhstan che aveva vinto il torneo di qualificazione asiatico) e Portorico.
La vincente della Challenger Cup spareggia con l’ultimo classificato tra i quattro challenger team (ovvero Argentina) nella fase a round robin della VNL 2018 per l’ultimo posto nella VNL 2019.

Semifinali (14 giugno)
Bulgaria – Finlandia 3-0 (25-21, 25-13, 25-14)
Bulgaria: Kitipova 6, Karakasheva 8, Ruseva 7, Chausheva 14, G. Dimitrova 13, N. Dimitrova 13, Z. Todorova (L); Barakova 0, Krasteva 0. Non entrate: Petrova, Grigorova, M. Todorova, Saykova (L), Milanova. All: I. Petkov.
Finlandia: Alanko 2, Vilponen 10, Pihlajamaki 1, Kokkonen 5, Karhu 8, Ohman 4, Sievanen (L); Kosonen 0, Laakkonen 2, Koljonen 0, R. Bjarregard-Madsen 0. Non entrate: M. Bjarregard-Madsen, Heikkiniemi (L), Rantanen. All: Kangasniemi.

Ungheria – Rep. Ceca 3-0 (25-21, 25-19, 25-19)
Ungheria: Bleicher 1, Sandor 18, E. Nagy 4, Szedmak 5, Szakmary 21, Pinter 5, Molcsanyi (L); Talas 0, Dekany 0, A. Nemeth 2, Szucs 0. Non entrate: Villam, Pekarik, Leko (L). All: De Brandt.
Rep. Ceca: Valkova 2, Kossanyiova 7, Purchartova 8, Toufarova 6, Mlejnkova 18, Struskova 1, Dostalova (L); Baumrukova 0, Kopacova 0, Nova 0, Holaskova 2, Orvosova 1. Non entrate: Hodanova, Chevalierova (L). All: Pommer.