Grand Champions Cup: Francia ok, l’Iran rimonta gli Usa ed è l’unica imbattuta

1439
Due vittorie al tie-break per l'Iran

NAGOYA – Nelle altre due partite della seconda giornata della Grand Champions Cup vittorie per Iran e Francia.

Usa – Iran 2-3 (25-20, 25-17, 25-27, 21-25, 12-15) – il tabellino
Dopo la vittoria contro il Giappone Speraw rivoluziona la formazione spostando Anderson in banda in diagonale con Sander (ieri avevano giocato Russell e Jaeschke) e schierando Patch opposto. I cambi non sembrano penalizzare gli Usa che paiono controllare agevolmente il match contro l’Iran (nel corso del 2° set entra il veronese Manavinezhad per Ghaemi) sino al 2-0 e 21-19, ma l’Iran ha un colpo di coda inatteso, vince il set ai vantaggi e prolunga il match al tie-break. Nel 5° set Anderson fa l’opposto con Russell in banda, ma a decidere il match è Ebadipour: 2 ace consecutivi dopo il cambio che valgono il 7-10 e poi l’attacco conclusivo dopo scambio spettacolare.
Gli Usa fanno flop a muro: solo 1 vincente in 5 set.

Giappone – Francia 0-3 (15-25, 23-25, 23-25) – il tabellino
Dopo la sconfitta contro il Brasile la Francia ottiene la sua prima vittoria contro i padroni di casa. Fra i transalpini brilla il centrale Chinenyeze con 14 punti (5 muri), ma 14 sono anche i punti di Clevenot. Buono anche il contributo di Boyer (13 punti) e Thibaulat Rossard (13 punti) che è stato preferito a Lyneel. Nel Giappone che lotta nel 2° e 3° set dopo un brutto avvio solo 8 punti per Ishikawa. La maggiore differenza è comunque a muro dove la Francia vince 11-0.

Classifica
Iran 2v-0p 4p 6sv-4sp
Usa 1v-1p 4p 5sv-3sp
Brasile 1v-1p 4p 5sv-3sp
Francia 1v-1p 3p 3sv-3sp (1.05 qp)
Italia 1v-1p 3p 5sv-5sp (0.92 qp)
Giappone 0v-2p 0p 0sv-6sp

Programma 15 settembre
ore 5.40 Iran – Brasile
ore 8.40 Francia – Usa
ore 12.15 Italia – Giappone