La Polonia vince al tie-break – foto fivb.org
LODZ – Dopo il tie break di Italia – Brasile, anche la partita successiva tra Polonia e Serbia termina al quinto set. 

Nel primo match del girone D, le azzurre subiscono la rimonta verdeoro e patiscono la gestione a muro delle ragazze allenate da Guimaraes. Il tie break per le italiane è letale: 6-15.
Situazione analoga anche nella partita d’esordio della Polonia e Serbia. Con le serbe a perdere il bandolo della matassa nel quarto set e poi nell’ultimo, sebbene le balcaniche siano riuscite a pareggiare i conti sul 9-9 con Rasic. Poi le padrone di casa si riappropriano del pallino e chiudono con 6 punti consecutivi con Okuniewska che resta in battuta fino al termine. 

In nottata la chiusura della prima giornata del Grand Prix con i risultati del gruppo B.

Italia – Brasile 2-3 (25-18, 22-25, 21-25, 25-20, 6-15)
Top Scorer: Ortolani 21, Bosetti 17, Arrighetti 15, Piccinini 14; Rodrigues 20, Pequeno 16, Silva 14, Caixeta 13.

Polonia – Serbia 3-2 (24-26, 25-22, 20-25, 25-14, 15-9)
Top Scorer: Skowronska-Dolata 23, Okuniewska 14, Zebrowska 14; Brakocevic 21, Rasic 17, Malesevic 14.

Classifica
Polonia 2 (1-0)
Brasile 2 (1-0)
Italia 1 (0-1)
Serbia 1 (0-1)

Assegnazione dei punti come nel campionato italiano. Tra parentesi le partite vinte-perse.

Il programma del week-end della pool D

9 giugno
12:30 Serbia – Brasile (orario italiano)
15:00 Polonia – Italia (orario italiano)

10 giugno
17:30 Italia – Serbia (orario italiano)
20:00 Polonia – Brasile (orario italiano)

Formula
Partecipano 16 squadre divise in 4 gironi da 4 squadre (diversi ogni settimana) nei 3 week-end della prima fase. Alla fine la classifica è unica e si qualificano per la Final Six le migliori 5 formazioni più la Cina che organizzerà nuovamente dopo le edizioni del 2007 e 2010. La città designata è Ningbo.