foto
MODENA– Venerdì si apre alle ore 9 il terzo weekend di Grand Prix. A Taipei le azzurre, guidate da Paolo Tofoli, affronteranno nell’ordine Algeria, Dominicana e Turchia, in un vero e proprio crescendo di difficoltà tecniche. 

Al momento l’Italia appare in piena corsa per la qualificazione alla Final Six di Sapporo dove giocheranno le prime cinque classificate della classifica Generale più il Giappone.

Il rientro in Italia di coach Mencarelli con quattro colonne portanti della squadra che ha vinto 5 delle prime sei gare (Signorile, Guiggi, Arrighetti e Costagrande) potrebbe però metterla a rischio.

Classifica e calendario complessivo alla mano alle azzurre, per conquistare il pass per Sapporto (28 agosto – 1° settembre), non bastano i soli successi pieni con Algeria e Domenicana ma servirà far punti anche nella terza e più difficile sfida in programma domenica con la Turchia di Massimo Barbolini.

Ma chi va alla Final Six in Giappone torna poi in Europa il 2 settembre, cioè soli 4 giorni (con fuso orario e stanchezze da smaltire) dalla gara d’esordio dell’Europeo in Svizzera e Germania, al via il 6 settembre…

Il tecnico marchigiano, nel giorno del suo quarantasettesimo compleanno, analizza l’importante tre giorni: “Venerdì iniziamo con l’Algeria, poi sarà la volta di Rep.Dominicana e Turchia, il livello di difficoltà sarà quindi a salire. Le partite più difficili, ovviamente, saranno le ultime due e con una classifica così compatta ogni passo falso può compromettere la qualificazione alle Final Six. Le ragazze, comunque sono pronte e ce la metteranno tutta per arrivare alle finali.”

“Essere alla guida della nazionale è sempre un grande onore – conclude Tofoli – Spero di dare il meglio di me, affinché la squadra possa ottenere risultati positivi.”

Il programma della Pool O dell’Italia – clicca qui
 
Tutto il programma del Grand Prix – clicca qui

Si può giocare al Toto Grand Prix, fino alle ore 23.30 del 15/8 – clicca qui