BUSAN – E’ la pool C a inaugurare la 20esima edizione del World Grand Prix, lo scorso anno vinto dalle vice-campionesse olimpiche degli Stati Uniti contro il Brasile.

Quest’anno il compito di ospitare la Final Six, per la terza volta nella storia del World Grand Prix, spetterà alla Cina. 

Esordio sfortunato per le padrone di casa della Korea, che perdono al tie break contro Cuba. Più agevole invece il compito della Turchia contro un Giappone rimaneggiato. Nella Korea a riposo la stella Kim Yeon-Koung e la palleggiatrice Kim Sa-Nee.

Nella giornata di oggi, seguiranno gli aggiornamenti degli altri gironi.

Giappone – Turchia 0-3 (19-25, 21-25, 21-25)
Top Scorer: Sakoda 15, inoue 7, Kano 7; Kirdar 14, Ozsoy 12, Uslupehlivan 11.

Korea – Cuba 2-3 (25-23, 25-27, 18-25, 25-23, 11-15)
Top Scorer: Hwang Youn-Joo 25, Yang Hyo-Jin 14, Han Yoo-Mi 14; Giel Ramos 25, Salas Rosell 17, Santos Allegne 16, Palacios Mendoza 16.

Classifica
Turchia 3 (1-0)
Cuba 2 (1-0)
Korea 1 (0-1)
Giappone 0 (0-1)

Assegnazione dei punti come nel campionato italiano. Tra parentesi le partite vinte-perse.

Il programma del week-end della Pool C
9 giugno
07:00 Korea – Turchia (orario italiano)
09:30 Giappone – Cuba (orario italiano)

10 giugno
07:00 Korea – Giappone (orario italiano)
09:30 Cuba – Turchia (orario italiano)

Formula
Partecipano 16 squadre divise in 4 gironi da 4 squadre (diversi ogni settimana) nei 3 week-end della prima fase. Alla fine la classifica è unica e si qualificano per la Final Six le migliori 5 formazioni più la Cina che organizzerà nuovamente dopo le edizioni del 2007 e 2010. La città designata è Ningbo.