Grand Prix: Impresa Thailandia, 3-0 al Brasile! Olanda, che rimonta! Da 0-2 e 7-17

1301
Vittoria storica sul Brasile per la Thailandia

MODENA – Giocate oggi le altre 5 partite della 5° giornata (seconda del secondo week-end) del Gruppo 1 del World Grand Prix.

Risultati 15 luglio (5° giornata complessiva, 2° secondo week-end)
Pool D (a Sendai)
Giappone – Serbia 0-3 (21-25, 20-25, 20-25) – il tabellino
Nonostante una Mihajlovic in calo rispetto alla prima settimana (solo 31% in att.) la Serbia ritrova la via della vittoria con un netto 3-0 alle padrone di casa del Giappone. Protagonista di giornata è Rasic con 18 punti, il 68% in att. e 5 muri.

Brasile – Thailandia 0-3 (22-25, 21-25, 27-29) – il tabellino
Grazie all’ottima regia di Tomkom e alla miglior prestazione stagionale di Ajcharaporn Kongyot (55% in att. col 48% di eff.) la Thailandia punisce un Brasile sottotono e falloso confezionando la più grossa sorpresa dall’inizio della manifestazione. Nei 12 precedenti nel Grand Prix la Thailandia aveva sempre perso contro il Brasile ed a memoria non ci risultano altre vittorie del team asiatico negli scontri diretti in altre manifestazioni.

Pool E (a Macao)
Cina – Turchia 3-1 (25-23, 19-25, 25-23, 25-23) – il tabellino
La Cina si conferma lontana dalla miglior forma e fatica molto più del previsto per superare la Turchia “B” pur schierando Zhu Ting titolare (oggi sottotono col 38% in att.) nel 3° e nel 4° set.

Pool F (a Kaliningrad)
Olanda – Rep. Dominicana 3-2 (23-25, 22-25, 25-22, 25-23, 15-8) – il tabellino
Avanti 2-0 (il secondo vinto in rimonta dal 15-8 in favore dell’Olanda) e poi 17-7 nel 3° set la Rep. Dominicana si blocca in attacco nelle rotazioni con Brayelin Martinez in seconda linea e subisce una rimonta incredibile dall’Olanda che si completa nel tie-break dominato dalle orange. Nel tabellino spiccano i 31 punti col 53% in att. di Buijs (tornata titolare) da una parte ed i 24, ma col 36% in att., di Brayelin Martinez. Altra prestazione sottotono per Da La Curz col 28% in attacco.

Russia – Belgio 3-0 (26-24, 25-14, 25-22) – il tabellino
La sin qui migliore prestazione stagionale di Herbots non basta al Belgio per strappare set alla Russia che rispetta i favori del pronostico e vince 3-0. Voronkova e compagne restano così in corsa per un posto in Final Six.

Classifica generale:* Serbia 4v-1p 12p (qs 4), Olanda 4v-1p 12p (qs 2.8), Usa 4v-1p 12p (qs 2.33), Brasile 3v-2p 8p (qs 1.13), Cina 3v-2p 8p (qs 0.9), Italia 3v-2p 7p (qs 1), Giappone 3v-2p 7p (qs 0.91), Russia 2v-3p 9p, Rep. Dominicana 2v-3p 7p, Thailandia 1v-4p 4p, Turchia 1v-4p 4p, Belgio 0v-5p 0p.

*il primo criterio è il numero di partite vinte, poi i punti, il quoziente set ed il quoziente punti

Sostieni Volleyball.it