Grottazzolina: Cecato e Salgado salutano

GROTTAZZOLINA – A quasi un mese dal termine del campionato, è tempo di saluti e ringraziamenti in casa M&G Videx. Un momento sempre particolarmente difficile da affrontare al termine di una stagione, soprattutto se – come in questo caso – si tratta di ragazzi che hanno lasciato il segno sia nel cuore sia nella storia della società.
Partiamo da Hiosvany Salgado, per tutti “Jo”, che ha vestito la maglia della Videx per tre anni, conquistando una promozione in A2, una salvezza rocambolesca e in quest’ultima stagione addirittura i play-off. Tra i leader indiscussi in campo e nello spogliatoio, Jo si è dimostrato un vero e proprio campione, del quale Grottazzolina non potrà che sentire la mancanza.
Al capolinea è arrivata anche l’avventura in M&G di Nicola Cecato, dopo ben cinque stagioni. Protagonista della rinascita della pallavolo grottese, con la scalata dalla B2 ai play-off per la promozione in Superlega, a “Cek” va dato il merito di aver sempre portato avanti i veri valori della pallavolo: impegno assoluto, fiducia nella squadra e voglia di divertirsi.
Ancora da definire la destinazione del palleggiatore, mentre l’ingaggio del centrale italo-cubano è stato già ufficializzato dalla Gibam Fano (che parteciperà al prossimo campionato di Serie B). In attesa di ritrovarsi sottorete, a Jo e Cek vanno i ringraziamenti di tutta la società e un sincero in bocca al lupo per il futuro.