Il CONI modifica la prima comunicazione. Sospese le competizioni, non le attività. La serie A si può allenare

Il Presidente del Coni, Giovanni Malagò

MODENA – Il CONI modifica il testo frutto della riunione del pomeriggio. I dubbi sulla possibilità o meno delle attività di allenamento vengono così chiariti. Soprattutto in favore dei club di vertice che – ad oggi – devono comunque preparare le coppe europee e per gli altri per quando si riprenderà l’attività agonistica.

Il punto 2 inizialmente così scritto: “sono sospese tutte le attività sportive ad ogni livello fino al 3 aprile 2020″  in serata è diventato “sospese tutte le competizioni degli sport di squadra, ad ogni livello, fino al 3 aprile 2020″.

Il testo completo

Sostieni Volleyball.it