ROMA – Gli applausi e i flash sono sempre tutti per loro. Per i campioni che fanno grande il nostro movimento e scalano il mondo con la forza di successi unici e indimenticabili, rappresentando il volto vincente del Paese.

La bellezza di un esempio speciale, la forza e l’orgoglio di un senso di appartenenza che sa unire oltre ogni distanza e diversità, tenendoci uniti anche nelle difficoltà, dandoci la forza di superare ogni ostacolo.

Per questo stavolta hanno deciso di scendere in campo per dire grazie a chi è in prima linea negli ospedali, a chi tutti i giorni è impegnato per aiutare chi soffre, a chi non lesina energie e impegno per salvare le nostre vite. Un grazie speciale destinato ai medici, agli infermieri, alla protezione civile, ai volontari e a tutti coloro che si adoperano in questo momento difficile per salvare le vite. Un messaggio universale, da brividi, da parte dei campioni dell’Italia Team, la forza del CONI e dello sport italiano, per vincere, tutti insieme, la partita più difficile. 

 

L’ITALIA CON VOI

“Oggi non siamo noi i tenaci”
“Non siamo noi quelli che sconfiggono la paura”
“Non siamo noi gli instancabili”
“Non siamo noi ad andare oltre il limite”
“Non siamo noi quelli che lottano”
“Non siamo noi a regalare speranza”
“Non siamo noi gli eroi…”

“Oggi gli eroi siete voi”
“Voi in rianimazione”
“Voi in laboratorio”
“Voi dentro le ambulanze”
“Voi che combattete in prima linea”
“Voi che dispensate cure e sorrisi”
“Voi che siete la nostra speranza”

“Con tutto il cuore
Noi dell’Italia Team vi diciamo: “GRAZIE”