KATOWICE – Le lettere di licenziamento arrivate lo scorso 30 aprile (ma con decorrenza retrodata al 12 marzo, giorno della sospensione del campionato) mandate dal GKS Katowice non sono ovviamente andate giù ai diretti interessati (Dariusz Daszkiewicz (allenatore), Emanuel Kohut (centrale), Maciej Fijałek (palleggiatore), Dustin Watten (libero) e Adrian Buchowski (schiacciatori).
Sportowefakty ha intervistato Jakub Michalk, agente tra gli altri di Watten e Buchowski: “Faremo domanda sia alla PLS che alla CEV per revocare la licenza al GKS Katowice per giocare in PlusLiga e nelle coppe europee. Inoltre ci sarà da richiedere anche il blocco dei trasferimenti internazionali in attesa della risoluzione di questi procedimenti“.
Su Sportowefakty tutta l’intervista.