Kinderiadi Trofeo delle Regioni: Puglia, Veneto, Emilia Romagna e Trentino per l’oro maschile

LIGNANO SABBIADORO – Puglia, Veneto, Emilia Romagna e Trentino. Sono queste le quattro squadre che domani si incroceranno tra di loro per stabilire chi giocherà la finalissima di venerdì e chi invece scenderà in campo per il terzo e quarto posto. Al termine della terza giornata di gare del torneo riservato alla categoria under 16 maschile alle Kinderiadi in corso di svolgimento a Lignano Sabbiadoro, si è venuta a definire la griglia delle formazioni che giocheranno per il podio.

RISULTATI E CLASSIFICHE DI OGGI

Sono a disposizione, sul sito internet www.kinderiadivolley.it, nella sezione “Torneo” e poi “Gare” tutti i risultati completi delle gare odierne

LA CRONACA DELLA POOL A – Già ieri la Puglia aveva dimostrato tutta la sua potenzialità e oggi lo ha ribadito regolando con un doppio 2-0 tanto la Toscana quanto le Marche. I sei punti conquistati le hanno permesso di occupare in solitaria la prima posizione nella Pool A. Anche il Veneto ha continuato a sorprendere partita dopo partita; promossa dopo la prima giornata dalla pool B, i ragazzi hanno continuato a macinare vittorie anche oggi, battendo prima la Sicilia e poi la Lombardia con il medesimo punteggio di 2-0. Due risultati tondi che hanno permesso ai veneti di piazzarsi al secondo posto, al pari con l’Emilia Romagna che però, per quoziente punti, scivola al terzo posto. L’ultima squadra delle top four che si giocheranno il podio sarà il Trentino, andato quest’oggi a segno in entrambe gli incontri disputati.

LA CRONACA DELLA POOL B – Nel secondo raggruppamento, ci sono state poche sorprese rispetto alla classifica di ieri. Campania Umbria e Lazio, queste ultime due a posizioni inverse, sono rimaste ai primi tre posti della classifica. I partenopei hanno prima battuto la valle d’Aosta per 2-0 mentre hanno avuto non poca difficoltà a superare i padroni di casa del Friuli Venezia Giulia, dovendo ricorrere al tie break. L’Umbria, invece, con due risultati pieni ha battuto il Molise e l’Alto Adige, mentre il Lazio ha dovuto dire addio alla seconda posizione avendo perso un punto prima con l’Abruzzo e un altro con la Sardegna.

GLI ACCOMPPIAMENTI DELLA POOL A – In base alla classifica avulsa di oggi, questi gli accoppiamenti per la definizione delle semifinali e finali.

1-4 posto.
Ore 15.30 Palazzetto dello Sport Lignano Campo A 
Puglia-Trentino.
Ore 15.30 Palazzetto dello Sport Lignano Campo B
Veneto-Emilia Romagna.

Le due squadre vincenti del match precedente giocheranno la finale per il primo e secondo posto venerdì mattina al palasport Bell’Italia. Le due perdenti, invece, scenderanno in campo sempre domani ma alle Palazzetto dello Sport Lignano Campo A alle 17 per dare vita alla finale per il terzo e quarto posto.

5-8 posto.
Ore 15.30, Palestra Comunale Rivignano
Liguria-Marche.
Ore 15.30 Palazzetto dello Sport Latisana
Piemonte-Lombardia.

Le due squadre che vinceranno i rispettivi match si incontreranno nella gara valevole per il 5. e 6. posto, che si disputerà alle 17 al Palazzetto dello Sport di Latisana. Le perdenti invece giocheranno alle 17 a Rivignano per il 7. e 8. posto. 9-12 posto. Ore 15.30 Palazzetto Bella Italia Campo A: Calabria-Basilicata. Ore 15.30 Palazzetto Bella Italia Campo B, Toscana-Sicilia.

Le due squadre che vinceranno il match precedente si incontreranno alle 17 al Palazzetto Bella Italia Campo A per la finale valevole il 9. e 10. posto mentre le due perdenti giocheranno alle 17 al Palazzetto dello Sport Lignano Campo B per l’11. e 12. posto. Inoltre queste due squadre retrocederanno nella pool B nella prossima edizione del Trofeo delle Regioni.

GLI ACCOPPIAMENTI DELLA POOL B – Diverso il sistema per l’assegnazione dei posti nella graduatoria finale della pool B. In questo caso verranno formati tre gironi da tre squadre che si incontreranno con la formula all’italiana. In base alla graduatoria finale, la vincente si piazzerà al 13. posto, mentre la seconda e la terza del raggruppamento otterranno la 14. e 15. posizione della graduatoria finale.

Le regioni che si classificheranno 12. e 13. verranno promosse nella pool A nella prossima edizione del trofeo delle Regioni. Il girone dal 13. al 15. posto sarà formato da Campania, Lazio ed Umbria; fischio di inizio alle 15.30 al palazzetto dello Sport di Latisana.

Per le posizioni dalla 16. al 18. scenderanno in campo nella Palestra della scuola Media Gaspari di Latisana (inizio alle 15.30) Friuli Venezia Giulia, Alto Adige e Abruzzo. Infine al Palazzetto dello Sport San Giorgio di Nogaro il confronto per 19. e 21. posto sarà tra Molise, Valle d’Aosta e Sardegna.

 

Sostieni Volleyball.it