Korea: Big match ai Wooricard di Banderò. Debutto vincente per l’ex Santa Croce Krauchuk

84

KOREA – Dopo la sosta per il Preolimpico asiatico ha ripreso il via martedì il campionato koreano maschile. Scontata vittoria per i Korean Air di Villena (di nuovo al completo dopo il rientro dei nazionali Han Sun-Soo, Kwak Seung-Suk, Jung Ji-Seok e Kim Kyu-Min) contro i Kepco Vixtorm di Schmitt, mentre nel big match di giornata i Wooricard Wibee hanno espugnato in 4 set il campo degli Hyundai Skywalkers di Okello con 30 punti di Banderò confermandosi così al primo posto in classifica.

Nel terzo match di giornata, infine, debutto vincente per il neoacquisto brasiliano Matheus Krauchuk (arrivato da Santa Croce), che con 31 punti (col 57% in att.) ha trascinato i suoi KB Insurance alla vittoria al tie-break contro gli OK Rush&Cash di Andric.

Risultati 24° giornata
14 gennaio
Kepco Vixtorm – Korean Air 0-3 (21-25, 23-25, 19-25)
Top Scorer: Schmitt 15, Gu Bon-Seung 11; Villena 18, Kwak Seung-Suk 11.

15 gennaio
Hyundai Skywalkers – Wooricard Wibee 1-3 (21-25, 18-25, 25-23, 19-25)
Top Scorer: Okello 22, Moon Sung-Min 10, Jeon Kwang-In 10; Banderò 30, Hwang Kyung-Min 17, Na Gyeong-Bok 14.

16 gennaio
OK Rush&Cash – KB Insurance 2-3 (18-25, 23-25, 25-23, 25-18, 12-15)
Top Scorer: Andric 27, Song Myung-Geun 21, Jeon Jin-Seon 11; Krauchuk 31, Park Jin-Woo 12.

Riposa: Samsung Bluefangs

Classifica
Wooricard Wibee Seul 42 (15v-6p)
Korean Air Jumbos Incheon 39 (14v-7p)
Hyundai Capital Services Skywalkers Cheonan 33 (11v-9p)
OK Savingbank Rush&Cash Ansan 33 (11v-10p)
Samsung F&M Insurance Bluefangs Daejeon 32 (10v-10p)
KB Insurance Stars Greaters Gumi 20 (6v-15p)
Kepco Vixtorm Suwon 17 (5v-15p)

Formula
Regular season formata da 6 round-robin, per un totale di 42 giornate.
La prima va direttamente in finale (al meglio delle 5 gare); la seconda in semifinale (al meglio delle 3 gare); la terza va in semifinale se il distacco con la quarta è superiore a 3 punti, altrimenti terza e quarta si affronteranno in una gara secca per decretare l’altra semifinalista.

Sostieni Volleyball.it