Korea F.: Scudetto alle Pink Spiders di Tomsia. Lee Jae-Yeong MVP

Finale: Gara 4 (27 marzo)
Korea Expressway Hi-pass – Heungkuk Life Pink Spiders 1-3 (25-15, 23-25, 29-31, 22-25) Serie: 1-3
HI-PASS: Diouck 24, Park Jeong-Ah 24, Bae Yoo-Na 16, Jung Dae-Young 8, Moon Jung-Won 7, Lee Hyo-Hee 1, Yim Myung-Ok (L); Yoo Seo-Yeun 0, Lee Won-Jeong 0, Jeon Sae-Yan 0, Ha Hye-Jin 0.
PINK SPIDERS: Tomsia 30, Lee Jae-Yeong 29, Kim Mi-Youn 14, Kim Se-Young 6, Kim Na-Hee 1, Cho Song-Hwa 1, Kim Hae-Ran (L); Kim Da-Sol 0, Do Su-Been 0, Shin Yeon-Gyeong 0, Lee Ju-Ah 0.

GIMCHEON – A 10 anni di distanza dall’ultimo scudetto le Heungkuk Life Pink Spiders di Incheon si laureano campionesse di Korea per la quarta volta nella propria storia (le altre 3 fra il 2006 e il 2009, quando in rosa c’era una giovane Kim Yeon-Koung) espugnando nuovamente il campo delle Korea Expressway in gara 4 di finale.

Nelle Heungkuk le migliori sono ancora una volta l’opposta polacca Berenika Tomsia (top scorer dell’incontro con 30 punti) e l’MVP Lee Jae-Yeong (che dopo i 34 punti di gara 3 ne mette a segno altri 29), mentre alle padrone di casa non sono bastati i 24 punti a testa della senegalese Fatou Diouck e della nazionale Park Jeong-Ah.

Formula
Si è giocato al meglio delle 3 vittorie su 5 gare.

Sostieni Volleyball.it