Korea: Padar batte Gasparini in gara 1 di finale scudetto

INCHEON – Trascinati dagli attacchi del trio di palla alta Jeon Kwang-In (61% in att.), Moon Sung-Min (schierato nel sestetto titolare al posto del fin qui utilizzato Park Joo-Hyeong) e Krisztian Padar (nuovamente in campo dopo il riposo precauzionale osservato in g.2 di semifinale) gli Hyundai Capital Services Skywalkers si sono aggiudicati ieri mattina gara 1 di finale scudetto espugnando al tie-break (dopo aver perso di misura 1° e 3° set) il campo dei Korean Air Jumbos campioni in carica cui non sono bastati i 25 punti (ma col 39% in att.) di Mitja Gasparini e i 20 (col 60% in att.) del nazionale Jung Ji-Seok.

Finale: Gara 1 (22 marzo)
Korean Air Jumbos – Hyundai Capital Services Skywalkers 2-3 (32-30, 18-25, 25-23, 22-25, 10-15) Serie: 0-1
KOREAN: Gasparini 25, Jung Ji-Seok 20, Kwak Seung-Suk 11, Kim Kyu-Min 10, Han Sun-Soo 2, Jin Seong-Tae 1, Baek Kwang-Hyun (L); Jin Sang-Heon 5, Kim hak-Min 0, Im Dong-Hyuk 0, Jo Jae.Young 0, Hwang Seung-Bin 0.
HYUNDAI: Jeon Kwang-In 22, Moon Sung-Min 21, Padar 20, Choi Min-Ho 10, Shin Young-Suk 8, Lee Seung-Won 0, Yeo Oh-Hyun (L); Heo Su-Bong 3, Kim Jae-Hwi 0, Park Joo-Hyeong 0, Lee Si-Woo 0, Lee Won-Jung 0.

Calendario Finale
Gara 2 (24 mar): Korean Air – Hyundai Skywalkers
Gara 3 (26 mar): Hyundai Skywalkers – Korean Air
Ev. Gara 4 (28 mar): Hyundai Skywalkers – Korean Air
Ev. Gara 5 (30 mar): Korean Air – Hyundai Skywalkers

Formula
Si gioca al meglio delle 3 vittorie su 5 gare.

Sostieni Volleyball.it