Korea: Primo storico scudetto per i Korean Air Jumbos di Gasparini

Korean Air Jumbos finalmente campioni!

INCHEON – Dopo 5 finali perse, l’ultima nella passata stagione (le altre 4 nel 2008, 2011, 2012 e 2013), arriva finalmente il primo storico scudetto per i Korean Air Jumbos di Incheon: con 22 punti (e il 50% in att.) dell’opposto sloveno (ex-Verona) Mitja Gasparini i padroni di casa si sono infatti aggiudicati nettamente anche gara 4 di finale detronizzando così gli Hyundai Skywalkers dello schiacciatore greco (ex-Latina) Andreas Fragkos.

Finale: Gara 4 (30 marzo)
Korean Air Jumbos – Hyundai Capital Services Skywalkers 3-0 (25-22, 25-17, 25-20) Serie: 3-1
Korean Air: Gasparini (O) 22, Jung Ji-Seok (S) 10, Jin Seong-Tae (C) 8, Kwak Seung-Suk (S) 7, Jin Sang-Heon (C) 6, Han Sun-Soo (P) 2, Jung Sung-Min (L); Kim Hak-Min (S) 0, Hwang Seung-Bin (P) 0, Jo Jae-Yeong (C) 0. All: Park Ki-Won.
Hyundai: Fragkos (S) 12, Moon Sung-Min (O) 9, Park Joo-Hyeong (S) 6, Shin Yung-Suk (C) 3, Cha Yeong-Seok (C) 2, Lee Seung-Won (P) 0, Yeo Oh-Hyun (L); Song Jun-Ho (O) 3, Kim Jae-Hui (C) 2, Heo Su-Bong (S) 1, Shin Dong-Kwang (S) 0, Lee Si-Woo (S) 0, Park Jong-Yeong (L). All: Choi Tae-Woong.

Formula Finale
Si è giocato al meglio delle 5 gare.

Sostieni Volleyball.it