Kurowashiki Cup: Kaziyski e Omrcen eliminati già ai Quarti di finale

I Jtekt Stings di Kaziyski, lo scorso anno giunti in finale, escono già ai quarti

OSAKA – Con la disputa dei Quarti di finale è entrata nel vivo questa mattina la 66° edizione della Kurowashiki Cup, terza ed ultima competizione per club stagionale riservata alle migliori 16 squadre del Giappone (le 8 della V.Premier League, le 4 migliori della V.Challenge League, le 3 migliori del campionato nazionale universitario e la migliore del campionato nazionale interliceale) che ha preso il via martedì nell’immenso Municipal Central Gymnasium di Osaka, in grado di ospitare 4 campi che giocano in contemporanea.

Nei Quarti di finale, a cui come da pronostico si sono qualificate le 8 squadre della V.Premier League, i Toray Arrows (freschi di scudetto) di Nikola Gjorgiev hanno eliminato i Toyoda Gosei Trefuerza di Igor Omrcen, mentre i Panasonic Panthers di Michal Kubiak si sono imposti sui JTEKT Stings di Matey Kasiyski.

Le altre due squadre a qualificarsi alle semifinali di domani sono i JT Thunders (detentori del titolo) dell’ex-Piacenza Drazen Luburic e i Sakai Blazers del brasiliano Wallace Martins.

Risultati e programma
Quarti di finale (5 maggio)
Toray Arrows – Toyoda Gosei Trefuerza 3-0 (25-20, 25-20, 25-20)
Panasonic Panthers – JTEKT Stings 3-1 (26-28, 25-18, 25-21, 25-17)
JT Thunders – FC Tokyo 3-1 (27-25, 25-20, 21-25, 25-16)
Sakai Blazers – Suntory Sunbirds 3-2 (25-22, 17-25, 14-25, 25-17, 15-12)

Semifinali (6 maggio)
Toray Arrows – Panasonic Panthers
JT Thunders – Sakai Blazers

Finale (7 maggio)

Formula
Le 16 squadre sono state divise in 4 gruppi di 4 squadre. Si qualificano ai Quarti di finale le prime 2 di ogni gruppo.

Sostieni Volleyball.it