#LaNazionale: Azzurri e Cavalese, il felice matrimonio continua

508

CAVALESE – Si è tenuta questa mattina presso l’hotel la Roccia la consueta conferenza stampa con le autorità locali. Alla presentazione alla stampa hanno partecipato il presidente Pietro Bruno Cattaneo, il CT tricolore Gianlorenzo Blengini, il direttore APT Val di Fiemme Bruno Felicetti, l’Assessore allo Sport del Comune di Cavalese, Paolo Gilmozzi e Roberto Cozzio dell’Ufficio Sport e Partnership sportive, Trentino Marketing. Con loro anche Angelo Corradini, Presidente della Marcialonga.

Dopo i saluti di rito è stato il presidente federale a prendere la parola: “Siamo felici di essere qui ancora una volta. Qui in Val di Fiemme noi tutti siamo sempre ben accolti. Sappiamo del grande affetto nei confronti delle nostre squadre e anche qui il sold out che ci sarà ci fa solo piacere. Questo accade perché la pallavolo lo merita, è uno sport per famiglie, amato, seguito, ma soprattutto perché abbiamo vinto tanto. Questo fa sì che le aspettative attorno alle nostre squadre siano sempre molto alte. Abbiamo sempre bisogno dell’affetto del nostro pubblico e la caccia al biglietto per i mondiali ne è la testimonianza più eloquente. Di questo siamo molto soddisfatti, la speranza di tutti è che sia un mondiale speciale. Tutti noi desideriamo regalarci e regalare un grande sogno”. 

Dello stesso avviso il CT Blengini: “Qui troviamo sempre le condizioni ideali per lavorare. Questo avviene grazie alla Federazione che si impegna molto per farci stare qui, all’Apt della Val di Fiemme e a Trentino Marketing con i quali ormai abbiamo un rapporto davvero speciale. Infine permettetemi di ringraziare la Famiglia Gilmozzi che ci fa sentire a casa. Qui noi stiamo benissimo, con condizioni logistiche perfette. Non possiamo desiderare di meglio. In questo momento la squadra è nella fase di massimo impegno in termini di quantità di lavoro, ma questo fa parte del nostro programma di lavoro condiviso con lo staff da tempo. Faremo di tutto per essere pronti all’inizio della rassegna iridata”.

Al termine della conferenza stampa Angelo Corradini, Presidente di Marcialonga, ha donato al Presidente Cattaneo il nuovo trofeo “Marcialonga” per augurare agli azzurri un buon mondiale.