LATINA – Altre due pedine nello scacchiere della Top Volley. Sono gli schiacciatori Gabriele Maruotti e il tedesco Simon Hirsch. Due colpi messi a segno dalla società pontina a poche ore dalla chiusura del mercato.

Gabriele Maruotti arriva in cerca di forte riscatto dopo una stagione non brillante alla Sir Safety Perugia: “Sono molto contento che è arrivato questo accordo che attendevo con ansia. Con le difficoltà che ha avuto la società, siamo arrivati quasi allo scadere dei termini. Sono motivatissimo per riscattare la stagione opaca dello scorso, dove ho avuto qualche difficoltà. Ho sposato in pieno il progetto di Latina, vogliamo dimostrare di essere una società solida che vuole rimanere ai vertici della pallavolo nazionale. Si rispecchia il mio intento che è quello di dimostrare di meritarmi la Superlega”.

Simon Hirsch inizia a giocare con il Dresda, nel 2010-11 si sposta nello Zurich Berlino, l’anno successivo torna in Baviera nello Generali Underhaching dove il primo anno è finalista di Coppa e di campionato e chiude agli ottavi la Champions, il secondo vince la Coppa ed è semifinalista scudetto, in Europa dopo aver disputato la Champions è eliminato (golden set) ai quarti dal Latina in Cev Cup, nel terzo semifinalista sia in Coppa che in campionato e chiude la Coppa Cev agli ottavi. Lo scorso anno la prima stagione in Italia nella Globo Sora di A2.