Latina: L’abbraccio del pubblico per provare a sfatare il tabù Monza

LATINA – La Top Volley torna ad abbracciare il suo pubblico. Domani alle 18 la squadra di coach Lorenzo Tubertini riceverà la visita del Vero Volley Monza nel match valido per la quarta giornata del campionato di Superlega Credem Banca: i pontini si presentano all’appuntamento dopo il tie-break (2-3) con Perugia e la maratona del turno infrasettimanale in casa della Lube (3-1). Due prestazioni molto positive contro due big del campionato più bello del mondo ma la classifica della Top Volley la vede con un solo punto e il turno di riposo già scontato.

“Quella che giocheremo in casa con Monza sarà un’altra partita complicata, finora abbiamo incontrato due tra le più forti del campionato, le favorite per la vittoria scudetto e con loro abbiamo dimostrato di essere capaci di poter mettere in crisi squadre di quel livello – ha chiarito Andrea Rossi, centrale della Top Volley – Quello che ci aspettiamo è di poter giocare al massimo anche contro Monza e magari riuscire a portare a casa qualche punto, questo sarà fondamentale per centrare il nostro obiettivo salvezza”.

Contro Monza c’è una sorta di tabù perché la Top Volley perde sistematicamente da sette partite consecutive e l’ultima vittoria della Top Volley contro i lombardi risale al 15 gennaio 2017 quando la formazione pontina s’impose con un netto 3-0 (25-20, 25-23, 25-15) con coach Daniele Bagnoli in panchina mentre dall’altra parte della rete Monza era guidata da Miguel Angel Falasca. In quella partita Sottile venne eletto Mvp, Fei e Maruotti furono i migliori realizzatori della Top Volley con 15 punti ciascuno mentre Vissotto con 9 punti fu il migliore per Monza. Nelle successive sette partite (4 di regular season, una di Del Monte Coppa Italia e due di play-off 5° posto) la Top Volley ha sempre perso, ottenendo un solo tie-break il 15 aprile 2018 (2-3). Sono 13 i precedenti con quattro successi pontini e nove dei monzesi.

Sostieni Volleyball.it