Lega Femminile: Confermata la fiducia a Fabris. Ma come chiesto da 11 club di A1 entro il 3 aprile si decide

1063

MODENA – Al di là degli artifizi comunicativi del sito di lega femminile e dei siti delle associate, dopo la consulta di A2 femminile, che segue quella tumultuosa di A1 di ieri sera, la Lega Pallavolo Femminile ha ufficializzato di aver intrapreso la strada indicata dalla maggioranza di 11 club di A1 (Busto Arsizio, Novara, Scandicci, Casalmaggiore, Chieri, Firenze, Cuneo, Brescia, Filottrano, Perugia e Caserta) e diverse società di A2: si deciderà entro il 3 aprile se riprendere o meno l’attività sportiva.

Poi, in un gioco delle parti prevedibile (nessun club aveva chiesto le sue dimissioni) questa sera è arrivata la fiducia al presidente (ma non si fa cenno al vice presidente e al resto del consiglio dimissionario).

Sostieni Volleyball.it