Lega Femminile: Un competitor per l’immobile Fabris che ha spaccato l’A1?

Presidentissimi... Fabris e Turco
Presidentissimi... Fabris e Turco.

MODENA – Belle notizie… Seppur agli sgoccioli della sua lunga e inconcludente epopea (era arrivato per sanificare il movimento, ancora oggi ci sono i problemi di una vita fa) visto che da statuto potrà al massimo sopravvivere sulla poltrona un altro mandato biennale, Mauro Fabris, lo Sceriffodeldopingamministrativo© alla prossima assemblea elettiva avrà un competitor. Al momento top secret recita il Corriere di Novara… 

I termini per la presentazione delle candidature alla presidenza scadono domani, 8 maggio. Per venerdì 15, invece, come termine ultimo, sono attese le candidature per entrare nel CdA.

Ci sarà spaccatura e battaglia tra gruppi di società schierati? Monza e Conegliano con Fabris e chi altri? Fabris si vanta di avere il supporto dell’A2 e quindi di essere comunque vincente. Sarà davvero così? Ma non è già una sconfitta aver spaccato la Serie A1 dopo 14 anni di presidenza? 

L’8 giugno si va al voto… Cambierà l’immobile storia della Lega Femminile? Fabris ancora una volta – per spaventare i club – farà trapelare il suo “Muoia Sansone con tutti i filistei” sulle testate compiacenti, facendo presagire che con lui se ne andranno sponsor, contatti, contratti e sarà la fine del movimento?

Sostieni Volleyball.it