Lega Pallavolo: Diego Mosna torna alla Presidenza. Se sarà approvato il suo programma

BOLOGNA – Non si è trattato di una cena, a meno che non si voglia considerare cena un servizio catering nella sede di Lega Pallavolo a Bologna, ma di un vero e proprio incontro di lavoro dei presidenti dei club quello tenutosi ieri sera nella sala riunioni dell’associazione dei club maschili.

Tema di discussione il nome del nuovo Presidente del Lega che subentrerà alla dimissionaria Paola De Micheli, dal 5 settembre ministro delle infrastrutture e dei trasporti nel Governo Conte II.  

Ancor prima della riunione c’era già chiarezza e accordo sul nome del successore, quello – collaudato e affidabile – di Diego Mosna, presidente di Trentino Volley, presidente onorario in carica di Lega e già Presidente dal 2004-2009 e dal 2010-2014.

I PRESIDENTI DI LEGA PALLAVOLO
1987-1997: Carlo Fracanzani
1997-2000: Bruno Da Re
2000-2002: Giorgio Varacca
2002-2004: Bruno Da Re
2004-2009: Diego Mosna
2009-2010: Claudio Sciurpa
2010-2014: Diego Mosna
2014-2016: Albino Massaccesi
2016-2019: Paola De Micheli
2019 – : Diego Mosna (in attesa di ufficializzazione)

  • ore 9.30 9 Ottobre – In merito alla nostra anticipazione oggi il Presidente di Trentino Volley Diego Mosna precisa che:

“E’ vero che, come la Sua testata ha ben riportato, martedì sera a Bologna c’è stata la riunione dei proprietari dei Club di Superlega con all’ordine del giorno diversi punti, fra i quali il principale verteva sulla sostituzione del Presidente uscente con candidatura da presentare all’Assemblea”.

“E’ altrettanto vero che mi è stato chiesto di ricoprire questo incarico; la mia candidatura è però vincolata solo ed esclusivamente alla condivisione di un programma, che nella stessa serata è stato già abbozzato, ma che a breve proporrò per iscritto in maniera completa. 
Solo dopo l’approvazione di questo documento, se avverrà, mi candiderò effettivamente alla Presidenza”.

Sostieni Volleyball.it