Lega Pallavolo Femminile critica con la scelta editoriale della rosea per le foto di Egonu-Skorupa

MODENA – Non è piaciuta l’apertura di Gazzetta dello Sport di oggi alla Lega Pallavolo Serie A femminile e al suo Presidente Mauro Fabris (e non solo a loro).

Il motivo di una lettera aperta al direttore della rosea Andrea Monti è da individuare nella pubblicazione con maggior enfasi da parte del quotidiano delle foto di Egonu-Skorupa (anche in prima pagina, dove – al contrario – non era andata una foto dell’argento delle azzurre nonostante allora il tanto spazio all’interno dello stesso quotidiano), la coppia venuta alla ribalta della cronaca per il coming out dell’opposta azzurra, rispetto alle foto della stessa Imoco Conegliano campione di Supercoppa relegate al piede di pagina e non certo in prima. 



Paola Egonu e la Supercoppa: lettera aperta del Presidente della Lega Pallavolo Serie A Femminile Mauro Fabris al Direttore della Gazzetta dello Sport Andrea Monti

“Caro Direttore,
prima di tutto La voglio ringraziare per lo spazio che state dando alla pallavolo femminile in questo periodo. Dal mio punto di vista è uno spazio ottenuto, sul campo è proprio il caso di dire, grazie al grande Mondiale che hanno fatto le azzurre e agli sforzi, organizzativi e i termini di investimenti, compiuti dai nostri Clubs (sempre finalisti in Champions League nelle ultime 4 edizioni) e dalla Lega negli ultimi anni (qualcuno dubita ancora che la nostra Serie A1 rappresenti il Campionato più bello del mondo?), ma ci inorgoglisce il fatto che un giornale come la Gazzetta abbia questa sensibilità.

Posso tuttavia porre, nel rispetto totale delle persone, tre domande a proposito del modo in cui oggi il Suo giornale ha dato conto ai propri lettori della spettacolare partita di Supercoppa di Lega di ieri sera tra due squadre, Imoco Volley Conegliano e Igor Gorgonzola Novara, in cui giocano tantissime campionesse  e quasi tutta la nostra Nazionale? 

Guardando la Gazzetta oggi mi sono posto un dubbio: mettere così tanto l’accento sul bacio tra Egonu e Skorupa è sinonimo davvero di una “uguaglianza” raggiunta? Oppure sottintende che per grande parte della società la dichiarazione pubblica di un amore omosessuale non sia così scontata e soprattutto accettata?

Non ho tutte le risposte, ma volevo condividere con Lei questa mia perplessità: se diciamo che è una cosa così normale, come bene hanno scritto sempre sulla Gazzetta di oggi (Fuorigioco – Gazza Caffè) Maurizia Cacciatori e Andrea Zorzi, perché riservare ad essa la prima pagina (ci sarebbe stata comunque per l’evento?) e più foto rispetto alla partita giocata e a tutte le altre protagoniste in campo (ad esempio la MVP Fabris… non siamo parenti) nel servizio dedicato alla grande sfida a cui abbiamo assistito?

Nella speranza che la nostra collaborazione anche grazie a ‘V come Volley’ possa svilupparsi ulteriormente, cordialmente La ringrazio e La saluto”.

Mauro Fabris – Presidente Lega Pallavolo Serie A Femminile

Sostieni Volleyball.it