Legadonne: Volano stracci verso la Rai… Lucchetta nel mirino di Fabris

La Rai valorizza la Coppa Italia di basket rispetto alla F4 di Coppa Italia femminile? Fabris attacca Lucchetta...

MODENA – Volano stracci tra la Lega Pallavolo Femminile serie A e la Rai. In maniera unidirezionale… Dopo lo smacco della Final Four di coppa Italia, manifestazione rispetto la quale la Rai ha scelto di dare priorità alla Final Four di basket, costringendo il volley rosa ad anticipare la prima semifinale e addirittura posticipando in differita la seconda, viene svelata sul blog personale della vice presidente di legadonne – organo oramai diventato parallelo e non istituzionale dell’associazione dei club in rosa – una presunta lettera che il presidente della legadonne, lo #Sceriffodeldopingamministrativo Mauro Fabris,  avrebbe inviato alla Rai per dolersi dei commenti tecnici di Andrea Lucchetta.

Premesso che non è dato sapere se la lettera sia vera, non essendoci una nota stampa ufficiale della legarosa ma solo uno “scoop pilotato” sul blog brianzolo, ecco parte del testo della presunta missiva “intercettata” inviata al direttore di Rai Sport, Gabriele Romagnoli. Qui viene espresso “forte malcontento della Lega Pallavolo Serie A Femminile e di tutte le sue Società per gli atteggiamenti di Andrea Lucchetta, commentatore tecnico per Rai Sport delle partite del nostro campionato. Atteggiamenti che si ripetono da anni, con frequenza regolare, che non esito a definire discriminatori nei confronti delle nostre atlete, che prima di essere atlete e campionesse sono soprattutto donne, cui mostrare rispetto e riguardo. Atteggiamenti discriminatori di genere, da noi già denunciati a Rai in passato”.

Fabris poi pare abbia proseguito così…: “Riteniamo doveroso tutelare l’immagine del nostro movimento e di tutte le nostre atlete di fronte ai commenti denigratori e irrispettosi da parte di Lucchetta, che esulano completamente dal ruolo che ricopre e che al contrario non si ravvisano quando Lucchetta è impegnato in telecronache di partite di volley maschile”.

Come finirà? Con il solito microfono riparatore dato al numero uno di lega rosa dai telecronisti Rai durante la Final Four. 

Sostieni Volleyball.it